Come richiedere il contrassegno per disabili

contrassegno per portatori di handicap, contrassegno europeo disabili

Il contrassegno per disabili ha l'obiettivo di agevolare la mobilità delle persone con ridotta capacità di deambulazione e delle persone non vedenti. Il contrassegno, ad esempio, consente ai disabili di circolare nelle corsie preferenziali riservate ai mezzi pubblici e ai taxi, nelle aree pedonali o nelle zone a traffico limitato (ztl), di sostare nelle aree di parcheggio a tempo determinato senza rispettare i limiti di tempo previsti, oppure di sostare negli appositi spazi a loro riservati o nelle zone di divieto o limitazione di sosta.

Il contrassegno NON CONSENTE la deroga ai divieti di sosta previsti negli articoli 157, 158 e di altre disposizioni del Codice della strada in cui sia prevista la rimozione o il blocco dei veicoli e in casi in cui il veicolo rechi grave intralcio alla circolazione, come ad esempio sosta su strada a senso unico senza spazio sufficiente al transito dei veicoli, su passaggio o attraversamento pedonale, in corrispondenza di dosso o curva, in prossimità dei passi carrabili, sul marciapiede ecc..

In tutti questi casi, quando sul veicolo è esposto il contrassegno disabili, non si ha il blocco o la rimozione del veicolo, ma in caso di grave intralcio o pericolo alla circolazione è consentito lo spostamento in un'area limitrofa sicura.

Il contrassegno di colore arancione è strettamente personale (utilizzabile quindi solo in presenza dell'intestatario), non è vincolato ad uno specifico veicolo e ha valore su tutto il territorio nazionale. Il contrassegno deve essere esposto in originale in modo ben visibile sul parabrezza anteriore del veicolo al servizio del disabile.

Per richiedere il contrassegno è necessario avere i seguenti requisiti:
- essere in possesso del certificato d'invalidità che attesta la compromissione della capacità di deambulazione, oppure la condizione di cecità totale o di non vedente (residuo non superiore 1/10);
- essere residente nel comune.

Per sapere come richiedere e rinnovare il contrassegno disabili vi invitiamo alla lettura dell'articolo "Arriva il nuovo contrassegno invalidi: come mettersi in regola".

Il rilascio del contrassegno, se viene presentata tutta la documentazione necessaria, generalmente è immediato. Il contrassegno disabili ha validità 5 anni; per il rinnovo è necessario recarsi agli uffici della Polizia Municipale con il contrassegno scaduto e con un certificato rilasciato dal medico di base che dichiara la permanenza dell'invalidità.
Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio