Dichiarazione accettazione eredità con beneficio d'inventario: fac simile DOC

Formati     © Moduli.it
DOC
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Modulo con cui si dichiara al Cancelliere del Tribunale competente di accettare l’eredità del defunto con beneficio di inventario (leggi “Costi, tempi e modalità per l'accettazione eredità con beneficio di inventario”).

Qual è il fine dell’accettazione con beneficio d’inventario

L’accettazione con beneficio di inventario ha lo scopo di tenere separato il patrimonio del defunto da quello dell’erede. 

In questo modo l’erede risponde dei debiti accumulati dal defunto entro il valore dei beni ereditari.

È facoltativa?

In linea generale si, tuttavia in presenza di minori, interdetti o inabilitati o di persone giuridiche (es. società) è l’unica forma di accettazione possibile dell’eredità (fac simile di autorizzazione giudice tutelare accettazione eredità).

Come si effettua la dichiarazione

L’accettazione con beneficio di inventario si effettua con dichiarazione ricevuta 

  • dal notaio
  • dal cancelliere del Tribunale competente

In questa scheda rendiamo disponibile il fac simile di accettazione eredità con beneficio d'inventario da presentare al Tribunale dell’ultimo domicilio del de cuius.

Termini per l'invio del modello accettazione eredità con beneficio d'inventario

I termini sono: 

  • 3 mesi dalla data del decesso se il chiamato all’eredità è nel possesso dei beni caduti in successione. In tale caso l’inventario deve essere compiuto entro 3 mesi dall’apertura della successione (salvo proroga concessa dal Giudice), altrimenti il chiamato all’eredità viene considerato erede puro e semplice; 
  • 10 anni dal decesso se il chiamato non è nel possesso dei beni.

Cosa allegare alla richiesta

Al modello accettazione eredità con beneficio d'inventario occorre allegare:

  • certificato di morte;
  • copia del codice fiscale del defunto;
  • copia del documento d’identità e del codice fiscale del/i ricorrente/i;
  • copia conforme dell'autorizzazione del Giudice Tutelare per le persone interdette, inabilitate, minori o soggette ad amministrazione di sostegno;
  • copia del documento d'identità e del codice fiscale delle persone interdette, inabilitate, minori o soggette ad amministrazione di sostegno in nome e per conto delle quali il richiedente accetta l'eredità con beneficio di inventario.

Quali sono i costi da sostenere?

  • n. 2 marche da bollo da € 16,00;
  • n. 1 marche da bollo da € 11,63;
  • versamento di € 294,00 a favore della Conservatoria dei registri immobiliari, effettuato mediante modello F23 in banca o in ufficio postale lo stesso giorno della redazione dell’atto e sul quale sia riportato il numero della procedura, fornito dall’ufficio; la ricevuta dell’avvenuto versamento deve essere consegnata in cancelleria al momento dell’atto.

Tags:  eredità defunto decesso

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità