Modello segnalazione Antitrust

Descrizione

Modello predisposto dall'Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato (Agcm) per segnalare pratiche commerciali scorrette, ingannevoli o aggressive (Fonte: Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato). Ai fini della segnalazione non sono richiesti versamenti a favore dell’Antitrust o l’assistenza di un avvocato.

Il modello segnalazione Antitrust si presenta suddiviso in sezioni:

- Sezione 1. DATI RELATIVI AL SEGNALANTE: qui vanno inseriti nome, cognome o ragione sociale del segnalante, la partita iva o il codice fiscale, l'indirizzo e i recapiti;

- Sezione 2. DATI RELATIVI AL SEGNALATO (SOGGETTO O IMPRESA): in questa sezione vanno inseriti le stesse informazioni di cui alla sezione 1, ma questa volta riferiti al soggetto segnalato;

- Sezione 3. FATTO CHE SI VUOLE SEGNALARE: qui va riportata una breve descrizione dell'accaduto evidenziando i contenuti del problema riscontrato e, ove possibile, le date in cui si sono verificati i fatti. Se conosciuta riportare l’esatta denominazione del prodotto o del servizio, il messaggio o la comunicazione veicolati e la relativa data di diffusione, al fine di consentire un intervento tempestivo e mirato. In particolare occorre specificare il mezzo di comunicazione utilizzato (internet, sma, email, volantino, lettera, ecc.), luogo, data e ora della diffusione, i motivi per i quali l'offerta è ritenuta ingannevole (se per le caratteristiche dell'offerta, per le condizioni economiche, per la salute e la sicurezza dei consumatori, per il fatto che il messaggio è destinato a bambini o adolescenti, ecc.). Va inoltre specificato se è stato sottoscritto un contratto, che tipo di comportamento scorretto ha tenuto nello specifico l'impresa segnalata, quali informazioni sul diritto dei consumatori sono state celate e se è già stato inoltrato un reclamo all'azienda (nel caso con quali modalità, se è seguita una risposta ecc.). Infine vanno fornite indicazioni circa la rilevanza economica della transazione e degli effetti sul consumatore derivanti dal comportamento oggetto di segnalazione  

- Sezione 4. ALLEGATI - Al modello segnalazione Antitrust va allegato ogni documento si ritenga utile a fini istruttori, come ad esempio:

  • copia volantino o altro materiale pubblicitario segnalato
  • copia delle schermate di cui si compone il messaggio segnalato e diffuso a mezzo internet
  • copia del messaggio segnalato diffuso a mezzo stampa
  • rilievi fotografici del messaggio segnalato
  • copia contratto sottoscritto o inviato dall’impresa
  • copia reclamo/i inviato/i all’impresa ed eventuale esito
  • copia documenti di fatturazione oggetto di contestazione
  • copia nota d’ordine compilata per acquisti via internet
  • copia della prova d’acquisto (scontrino, fattura)

- Sezione 5 - Riservatezza e informativa ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 196 del 2003.

Il modello segnalazione Antitrust debitamente compilato e firmato va trasmesso tramite posta ordinaria a:

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
Piazza Giuseppe Verdi 6/A
00198 Roma.

In alternativa può essere faxata al numero 06 85821256.

Chi non vuole utilizzare il modello segnalazione Antitrust può ricorrere alle seguenti ulteriori modalità messe a disposizione dall'AGCM:

  • invio di un messaggio di posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo.agcm@pec.agcm.it;
  • compilazione del modulo online presente sul sito www.agcm.it (occorre prima registrarsi).

Ricevuta la segnalazione, l’Antitrust provvederà ad attribuirla per competenza alla Direzione Generale per la Tutela del Consumatore, che avrà 180 giorni di tempo per verificare la rilevanza dei fatti segnalati e avviare eventualmente il procedimento istruttorio. Decorso questo termine la segnalazione si intende definita con una archiviazione o un non luogo a provvedere. In quest'ultimo caso non si riceverà alcuna comunicazione da parte dell'Autorità. È bene precisare comunque che l’AGCM non ha competenza a risolvere singole controversie tra cittadini e imprese.

Per ulteriori informazioni sull'argomento, si rimanda alla lettura dell'articolo "Come denunciare pubblicità ingannevoli e aggressive".

Tags:  truffe pubblicità

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità