Fac simile modello disdetta Iren per decesso intestatario

Formati     © Moduli.it
DOC
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Modello che può essere utilizzato dall'erede nel momento in cui questi si trovi nella necessità di disdire la fornitura luce e/o gas Iren a seguito del decesso di un proprio parente (genitore, fratello, ecc.) intestatario del relativo contratto. Il modulo disdetta Iren per decesso è disponibile in formato editabile.

Come compilare il modulo disdetta Iren per decesso

Oltre ai dati del richiedente (nel caso specifico dell'erede), occorre specificare i dati anagrafici della persona deceduta, il rapporto con l'erede e l'esatto indirizzo dell'abitazione presso la quale sono attive le utenze di luce e gas.

E' altrettanto importante specificare il codice PDR (Punto di Riconsegna), se il recesso riguarda il contratto di fornitura di gas, e il codice POD (Punto di prelievo dell'elettricità), se si tratta di un contratto di fornitura di energia elettrica. Queste informazioni, così come tutte le altre, sono facilmente reperibili in fattura.

Al modulo disdetta Iren per decesso devono essere allegati:

  • il certificato di morte dell’intestatario del contratto e
  • una copia del documento d’identità in corso di validità dell’erede.

Dove spedire la documentazione

I recapiti a cui inoltrare la documentazione tramite raccomandata a.r. variano in funzione delle zone servite dalla compagnia energetica:

  • Torino e Provincia 
    IREN Mercato - Casella Postale 300 - Torino - via Alfieri 10 - 10121 / Fax 011.0703553
    ;
  • Area Emilia
    IREN Mercato Servizio Gestione Clienti, in Via Nubi di Magellano, n. 30, CAP 42123, Reggio Emilia / Fax n. 0522.297522
    ;
  • Altre aree del territorio nazionale
    IREN Mercato al Servizio Gestione Clienti, in Via SS. Giacomo e Filippo, 7 - 16122 Genova / Fax 010.5586236
    .

Alternative alla disdetta Iren per decesso

Se l'erede (ad es. il figlio) decidesse di trasferirsi presso l'abitazione del padre (defunto e intestatario del contratto), è chiaro che non avrebbe alcun senso procedere con la disdetta del contratto. Basterebbe, infatti, sostituire il nome dell'intestatario della fornitura, cosa che consentirebbe al subentrante di evitare lungaggini e costi.

Ecco come richiedere la voltura Iren.

Tags:  disdetta luce disdetta per decesso disdetta gas

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità