Istanza Solvit: modello editabile

Formati     © Moduli.it
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Modulo attraverso il quale cittadini e imprese possono richiedere a Solvit la soluzione a problematiche concrete che possono nascere per effetto di una mancata o erronea applicazione delle norme europee da parte delle amministrazioni nazionali: riconoscimento di qualifiche professionali, i permessi di soggiorno, i diritti sul lavoro, l’imposizione fiscale, la libera circolazione dei capitali, gli appalti pubblici, ecc.

A cosa serve Solvit

Solvit è un servizio europeo gratuito, che sostiene cittadini e imprese dell'Unione europea a trovare soluzioni ai problemi che incontrano nel mercato interno. In definitiva un modo alternativo per la risoluzione delle controversie, molto più rapido rispetto alle vie legali.

Gli ambiti nei quali interviene Solvit sono molteplici: assistenza sanitaria, riconoscimento di qualifiche professionali, immatricolazione di autoveicoli e patenti, diritti inerenti al lavoro, appalti pubblici e ogni altro ambito nel quale si riscontra una scorretta applicazione delle norme sul mercato interno da parte di Pubbliche Amministrazioni.

Solvit non interviene, invece, per

  • controversie insorte tra cittadini e imprese in ambito comunitario
  • violazioni dei diritti dei consumatori
  • richieste di risarcimento di un danno
  • procedimenti giudiziari

La soluzione proposta da Solvit non vincola il richiedente, che è sempre libero di rivolgersi al giudice nazionale o presentare un'istanza formale alla Commissione europea.

Cosa indicare sul modulo di domanda Solvit

Sul modulo vanno indicati innanzitutto i dati del richiedente e dell'Amministrazione pubblica oggetto del reclamo. Quindi occorre riportare una breve descrizione del problema, specificando se si è avuto uno scambio di corrispondenza con l'autorità pubblica: in caso di risposta affermativa, indicare le date e una breve sintesi del contenuto.

Quindi occorre indicare se ci si è già rivolti ad altri organismi per risolvere il problema (se si quali) e fornire una stima dei costi che il richiedente dovrà sopportare a causa del problema nei successivi 12 mesi. Infine come si è venuti a conoscenza di SOLVIT.

Come inviare la richiesta a Solvit

Il modulo può essere trasmesso:

  • via email a solvit@palazzochigi.it
  • via fax +39 06 677 95 044
  • per posta a: Centro SOLVIT Italia c/o Presidenza Consiglio Ministri - Dipartimento Politiche Europee Largo Chigi 19 - 00187 Roma
Chi non volesse utilizzare il modulo cartaceo, potrebbe far ricorso al modulo di denuncia online presente all'indirizzo https://ec.europa.eu/eu-rights/enquiry-complaint-form/home.

Tags:  libero professionista prestazioni assistenziali assistenza sanitaria lavoro

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità