Modello MAD pdf, word

Formati
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

In questa scheda rendiamo disponibile un modulo messa a disposizione, ossia un fac simile di domanda che gli insegnanti inviano alle scuole al fine di rendersi disponibili per eventuali incarichi di supplenza. Il modello MAD è disponibile nei formati WORD e PDF.

Modello MAD: quando va utilizzato e da chi

Con Ordinanza n. 60 del 10 luglio 2020 il Ministero dell'Istruzione aveva stabilito che, in caso di esaurimento della graduatoria di istituto, il dirigente scolastico avrebbe potuto provvedere al conferimento delle supplenze per il personale docente ed educativo utilizzando le graduatorie di altri istituti della provincia più vicina, sulla base dei dati registrati nel sistema informativo.

A Settembre 2020 lo stesso Ministero, per far fronte alle esigenze degli istituti scolastici, ha consentito di conferire le supplenze a quei docenti che non fossero inseriti in nessuna graduatoria e che avessero inviato alla scuola il modello di messa a disposizione.

Arriviamo quindi a Novembre 2020, quando il Ministero dell'Istruzione per far fronte all'emergenza sanitaria da Covid 19 e facilitare l'attribuzione delle cattedre e delle ore ancora disponibili, ha consentito alle scuole - unicamente per l'anno scolastico 2020/2021 - di procedere alla nomina attraverso la MAD anche di quei docenti inclusi nelle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) o nelle graduatorie di istituto di altre province.

Cosa riportare sul modello messa a disposizione

Sul modello in questione il docente deve limitarsi ad indicare

  • i propri dati anagrafici e di recapito
  • il pieno godimento dei diritti civili e politici, il fatto di non aver  riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali in corso;
  • il titolo di studio conseguito (indicare, qualora necessario, gli esami superati nel corso di laurea);
  • la preferenza sulle materie di insegnamento;
  • le eventuali esperienze lavorative.

Chiaramente il modello MAD può essere modificato e personalizzato in base alle proprie esigenze specifiche. Si consiglia di allegare un curriculum vitae. 

Una volta compilato e sottoscritto il modulo messa a disposizione può essere

  • consegnato a mano;
  • spedito tramite raccomandata o PEC

a tutte quelle scuole che non hanno predisposto una propria piattaforma per la candidatura.

Tags:  scuola

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità