Guida senza cintura: a quanto ammontano le sanzioni e in quali casi fare ricorso

multa cinture di sicurezza senza essere fermato, multa senza cintura passeggero

Guidare senza allacciare la cintura di sicurezza è molto rischioso, prima di tutto per la tua incolumità e poi per il tuo portafogli. Se gli agenti accertassero il mancato utilizzo delle cinte, rischieresti di prendere una multa e di perdere punti sulla patente. Nel testo che segue ti diremo a quanto ammonta la multa senza cintura, quali sono le situazioni che determinano l’esenzione nel loro utilizzo e quando invece è possibile contestare la contravvenzione.

Guida senza cintura: multa e punti

L’utilizzo delle cinture di sicurezza è disciplinato dall’articolo 172 del Codice della Strada.Chi non rispetta le regole imposte dal Codice della Strada rischia:

  • una multa, che può partire da 83 euro e arrivare fino a 323 euro;
  • la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Neopatentato senza cintura di sicurezza: punti patente

Se ad essere sanzionato dalle forze dell'ordine per guida senza cinture di sicurezza è un neopatentato, ossia con meno di 3 anni, le conseguenze sono ancora più severe.
 
L'importo della sanzione resta lo stesso, ma la decurtazione dei punti può arrivare a raddoppiare (10 punti). 

Multa senza cintura passeggero 

Ogni maggiorenne presente a bordo del veicolo è responsabile per se stesso. Per cui se chi guida il veicolo indossa la cintura, ma il passeggero che gli viaggia affianco no, quest’ultimo potrà essere sanzionato dalle autorità e rispondere in prima persona del comportamento scorretto.

La multa al passeggero senza cintura è di importo pari a quanto scritto sopra.

Se il passeggero è un minorenne?

Se il mancato utilizzo della cintura riguarda un soggetto minorenne, invece, spetta al conducente pagare la multa, poiché è suo dovere accertarsi che tutti i passeggeri a bordo rispettino le nome del Codice.

I bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta omologato e adeguato al loro peso. 

Multa senza cintura: recidiva

Se il conducente dell’automobile prende due volte la multa per guida senza cintura nell’arco di 2 anni scatta la recidiva, la qual cosa comporta:

  • contravvenzione;
  • sottrazione punti sulla patente;
  • sospensione della patente da 15 giorni a 2 mesi.

Multa per cinture di sicurezza utilizzate in modo improprio

Sei passibile di multa anche se non hai allacciato in maniera corretta le cinture oppure hai utilizzato stratagemmi che ne hanno alterato il corretto funzionamento.

Così se al posto di blocco vieni sorpreso solo con la cinghia che passa intorno alla vita, dunque senza quella che attraversa il petto in diagonale, sei comunque soggetto ad una sanzione amministrativa che va da 40 euro a 162 euro.

Chi può non indossare le cinture di sicurezza

In virtù di quanto stabilito dal Codice della Strada possono non allacciarsi la cintura le seguenti categorie di automobilisti e passeggeri:

  • coloro che appartengono alle forze di Polizia, ai corpi di Polizia Municipale e Provinciale, alle forze armate, ai Vigili del fuoco, al servizio sanitario nell'espletamento di un servizio di emergenza;
  • chi guida dei veicoli con allestimenti specifici per la raccolta e il trasporto di rifiuti o i veicoli ad uso speciale, quando sono impiegati in attività di igiene ambientale nell'ambito dei centri abitati, comprese le zone industriali e artigianali;
  • chi esegue servizi di vigilanza privati regolarmente riconosciuti mentre effettuano scorte;
  • gli istruttori di guida;
  • i passeggeri dei veicoli M2 ed M3 autorizzati al trasporto di passeggeri in piedi ed adibiti al trasporto locale e che circolano in zona urbana.

E' prevista l'esenzione per particolari patologie?

Si. Sono esentate le persone che risultano affette da patologie particolari o presentano condizioni fisiche che costituiscono una controindicazione specifica all'uso dei dispositivi di ritenuta.

Tuttavia l'esenzione deve essere attestata dalla ASL o dalle competenti autorità di un altro Stato membro dell'Unione europeae.

La certificazione deve indicare la durata di validità, deve recare il simbolo previsto nell'articolo 5 della direttiva 91/671/CEE e deve essere esibita su richiesta degli organi di polizia.

Le donne in gravidanza devono indossare le cinture?

No, ma solo se il ginecologo rilascia una certificazione da cui emergano le le condizioni di rischio particolari conseguenti all'uso delle cinture di sicurezza.

Quando è possibile un ricorso contro una multa cintura di sicurezza

Puoi contestare una multa senza cintura nei seguenti casi:

  • non vi è stata contestazione immediata e il verbale che ti è stato notificato non riporta i motivi per cui non è stato possibile fermare la tua auto (ad esempio "eri lanciato a forte velocità ..", "effettuavi un sorpasso vietato ..", ecc.);
  • il verbale, sul quale sono riportati i motivi della mancata contestazione immediata, è stato notificato oltre i 90 giorni previsti dalla legge;
  • il verbale che ti è stato notificato presenta dei vizi di forma (omessa o errata indicazione della data e dell'ora in cui è avvenuta l'infrazione, errata indicazione dell'autorità competente per il ricorso, ecc.);
  • ti trovavi in una situazione di emergenza o di imminente pericolo per la tua salute (ad es. sei stato colto da improvviso malore e ti dirigevi al pronto soccorso). 

Chiaramente in quest'ultimo caso, affinché il ricorso possa essere accolto, devi produrre tutta la documentazione utile ad avvalorare la tua versione dei fatti (ad esempio allegando una copia del referto rilasciato dal pronto soccorso).

La guida senza cintura rilevata da autovelox è valida?

Ci sono particolari dispositivi, come il famigerato Trucam, in grado di rilevare - perfino di notte - non solo la velocità del mezzo, ma anche il comportamento dell'automobilitsta attraverso registrazioni e fotografie ad alta definizione: guida con il cellulare, guida senza cintura, ecc.

Tuttavia se non si oltrepassano i limiti di velocità, il TruCam non si attiva e questo impedisce di rilevare anche le infrazioni per così dire accessorie.

E se il poliziotto ha preso un abbaglio?

Se ritieni che il poliziotto ti abbia accusato ingiustamente (ad es. tu hai tolto la cintura proprio mentre l'agente si avvicinava all'auto) potresti certamente ricorrere, ma dovresti dimostrare (cosa non facile) che egli si è sbagliato e per questo querelarlo per falso.

Chiaramente ti consigliamo di intraprendere questa particolare procedura solo se sei in possesso di elementi convincenti (testimonianze da parte di terzi, ecc.); in caso contrario la multa verrebbe confermata e ti troveresti a pagare non solo l’importo del verbale, ma anche le spese per il ricorso e l’eventuale assistenza del legale.

Ricorso al Giudice di Pace per mancato uso cinture di sicurezza

Qualunque sia il motivo del ricorso, ti consigliamo di rivolgerti sempre al Giudice di Pace. Ha un costo superiore rispetto al ricorso indirizzato al Prefetto, ma è giustificato dal fatto che la situazione, specialmente in caso di recidiva, necessita di molta cautela e di una particolare attenzione.  

Questo il modello di ricorso al GDP da produrre in 6 copie firmate e depositare, entro 30 giorni dalla data di contestazione immediata o dalla data di notifica del verbale di contravvenzione, presso gli uffici del GDP, che solitamente sono ubicati all’interno del Tribunale territorialmente competente.

Multa senza cintura di sicurezza: come pagare

Se non ci sono i presupposti per ottenere l’annullamento della multa, tanto vale pagarla ed evitare di spendere ancor di più per il ricorso al Giudice di Pace.

Come si paga una multa? Tante le opzioni tra cui scegliere:

  • online
  • in banca o alle Poste
  • in tabaccheria
  • presso il Comando

Perconoscere tutte le modalità di pagamento delle multe si consiglia la lettura dell’articolo: “Come pagare una multa”.

Si può beneficiare di uno sconto?

Si, ma devi pagare la multa entro i primi 5 giorni dalla notifica.

Lo sconto è del 30% dell'importo riportato sul verbale. Se il termine ormai è scaduto occorre comunque pagare la contravvenzione entro 60 giorni, ovvero prima della scadenza; solo in questo modo si potrà evitare che la sanzione aumenti ulteriormente.

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio