Multa treno: fac simile di ricorso contro Trenitalia

Formati
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Fac simile con cui è possibile proporre ricorso contro Trenitalia per una sanzione elevata dal controllore, ma che si ritiene infondata o ingiusta. Vediamo in quali casi la multa Trenitalia può essere elevata.

Multa treno: irregolarità e abusi

Il viaggiatore può essere sanzionato dal controllare per una serie di violazioni:

  • documenti di riduzione o di identificazione mancanti o scaduti di validità;
  • viaggio in classe superiore o viaggio fuori itinerario;
  • mancanza di biglietto;
  • mancata o errata convalida del biglietto;
  • riduzione non spettante;
  • utilizzo di biglietti contraffatti, alterati o riutilizzati;
  • altri abusi o irregolarità.

Multa Trenitalia per mancato biglietto

Il viaggiatore che sul treno o all'arrivo in stazione non è in grado di esibire il biglietto al personale del treno, oppure esibisce un biglietto scaduto di validità è passibile di multa. Più precisamente egli sarà tenuto al pagamento

  • del prezzo intero del biglietto e
  • di una sanzione pari a 200,00 euro.

Nella stessa sanzione incorre il viaggiatore che intende proseguire oltre la stazione riportata sul biglietto in suo possesso.

Se il pagamento della multa treno viene effettuato entro il 15° giorno dalla data in cui è stata elevata, l’importo si riduce a 100,00 euro.

Se il viaggiatore si presta al pagamento immediato delle somme dovute al controllore, la sanzione si riduce a 50,00 euro.

Multa Trenitalia biglietto non timbrato

I biglietti devono essere convalidati prima della partenza del treno nella località d’inizio del viaggio attraverso le apposite macchinette validatrici. Non necessitano di convalida i biglietti acquistati online (BER). 

Se il viaggiatore viene trovato in corso di viaggio o all'arrivo con il biglietto non convalidato o convalidato in modo irregolare, viene assoggettato al pagamento di una multa pari a 200,00 euro.

Anche per la multa biglietto treno non obliterato sono previste le riduzioni a 100,00 o 50,00 euro a seconda che il viaggiatore decida di pagare la sanzione entro 15 giorni dalla notifica oppure di corrispondere l'importo direttamente al personale di bordo.

Ricorso multa Trenitalia: quando e come farlo

Contestare una multa Trenitalia non è sempre possibile o comunque agevole, visto che deve basarsi necessariamente su presupposti e circostanze certi e dimostrabili.

E' del tutto evidente che in mancanza di biglietto c'è poco che il viaggiatore possa fare, a meno che lo stesso non sia stato acquistato online. In questo caso attraverso uno smartphone, ad esempio, c'è la possibilità di accedere al sito Trenitalia o consultare la propria casella di posta e recuperare il titolo di viaggio.

E in caso di multa per biglietto non obliterato? Anche in questo caso è inutile invocare motivazioni del tipo "stavo per perdere il treno ...", oppure "parlavo al telefono e me ne sono dimenticato ..." e via discorrendo. L'unica possibilità è appellarsi all'assenza o al non funzionamento delle macchinette obliteratrici ... ma occorre dimostrarlo.

Trenitalia in proposito è molto chiara con i propri clienti viaggiatori: in caso di mancanza o non funzionamento di tutte le validatrici di stazione il viaggiatore deve rivolgersi di propria iniziativa al personale di bordo nello stesso momento in cui sale sul treno. In tal caso la convalida avviene senza dover corrispondere alcuna maggiorazione. In caso di mancato avviso al controllore, il viaggiatore è soggetto alla sanzione.

Ma se il treno è in partenza e non c'è modo per via del grande affollamento di rintracciare il controllore e segnalargli l'anomalia? In questi casi se il personale del treno è irremovibile, consigliamo di scattare delle foto e/o di effettuare delle riprese video e in un successivo momento di effettuare un ricorso multa Trenitalia

A tal fine si può utilizzare il fac simile scaricabile da questa scheda. L'invio va effettuato entro 30 giorni dalla notifica. I recapiti sono riportati sul modulo di ricorso.

All'istanza è opportuno allegare

  • fotocopia del verbale rilasciato dal controllore 
  • copia del biglietto
  • foto dell’obliteratrice rotta ed eventualmente dell'affollamento riscontrato sulle carrozze.

Tags:  treni viaggiatreno trenitalia contravvenzione viaggiare

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità