`

Volotea rimborso ritardo: condizioni e procedura

I casi in cui è possibile richiedere il rimborso per un volo in ritardo Volotea ed eventualmente il pagamento di un indennizzo forfettario per il disagio subito e la procedura da seguire per tutelare al meglio i diritti dei passeggeri sanciti dai regolamenti europei.

Rimborso Volotea per ritardo volo

Se il volo che hai prenotato accumula in partenza un ritardo consistente, la prima cosa che puoi fare è rivolgerti al personale di terra Volotea presente in aeroporto, per ricevere informazioni sulla situazione che è venuta a determinarsi: qual è la causa del ritardo, se è possibile risolverlo in breve tempo e così via. In alternativa puoi consultare l’apposita applicazione disponibile sul sito web

  • www.volotea.com/it/stato-del-volo.

In ogni caso se sei in attesa alla stazione di partenza da  

  • 2 ore o più nel caso di tratte inferiori a 1500 km, oppure
  • 3 ore o più nel caso di tratte aeree intracomunitarie superiori a 1500 km e di tratte comprese tra 1500 e 3500 km oppure
  • 4 ore o più nel caso di tratte più lunghe di 3.500 km al di fuori dell'Unione europea.

sappi che Volotea è tenuta innanzitutto ad assicurarti pasti e bevande e perfino la sistemazione in albergo, ciò nel caso in cui la partenza venga programmata per il giorno successivo. Il personale Volotea potrà procedere alla prenotazione dei servizi solo se presenterai il titolo di viaggio, dunque il biglietto aereo.

Se il personale è irreperibile o la compagnia non è in grado di fornirti in quel momento l'assistenza necessaria, puoi anticipare le spese e chiedere successivamente il rimborso presentandoti al desk di Volotea con le ricevute e gli scontrini: il personale di terra prenderà nota della richiesta, raccoglierà la documentazione e successivamente disporrà il rimborso delle somme. Oltre ai pasti e al pernottamento, per legge hai il diritto di effettuare 2 chiamate telefoniche, inviare 2 messaggi tramite fax oppure inviare 2 email. Si tratta, tuttavia, di servizi che oggigiorno, con la diffusione di smartphone, tablet con relativa connessione dati, hanno perso completamente la loro utilità.

Se il ritardo si prolungasse oltremisura, superando le 5 ore, potresti scegliere se attendere oppure rinunciare al volo, disponendo la cancellazione della prenotazione. Nello specifico puoi scegliere una tra queste opzioni:

  • rinunciare al volo e ottenere il voucher, valido per 1 anno per il prossimo volo con Volotea;
  • ottenere il rimborso entro 7 giorni del prezzo pieno del biglietto (per le parti del viaggio non utilizzate o per quelle già utilizzate se il volo non serve più allo scopo, oltre ad un biglietto di ritorno al tuo punto di partenza iniziale, non appena possibile);
  • imbarcarti su un volo alternativo verso la destinazione finale non appena possibile;
  • imbarcarti su un volo alternativo verso la destinazione finale in data successiva di tuo gradimento, a seconda della disponibilità dei posti.

Ritardo volo Volotea: quando spetta il risarcimento

Se accumuli diverse ore di ritardo in partenza, difficilmente arriverai in orario. Per questo la legge ti riserva delle tutele. In pratica se atterri all'aeroporto di destinazione del tuo viaggio con un ritardo di oltre 3 ore, hai il diritto di ricevere un risarcimento Volotea.

In questo caso, l’importo del risarcimento a cui hai diritto in qualità di passeggero sarà lo stesso di quello previsto in caso di overbooking Volotea. Più precisamente l'importo del risarcimento varia in funzione della lunghezza della tratta aerea e, nello specifico, si attesta a:

  • 250,00 euro per tutte le tratte aeree inferiori o pari a 1500 km;
  • 400,00 euro per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori a 1500 km e per tutte le altre tratte comprese tra 1500 e 3500 km;
  • 600,00 euro per le tratte aeree oltre i 3.500 km.

L’importo del risarcimento Volotea per ritardo potrebbe essere dimezzato, ma solo nel caso in cui la compagnia ti proponesse di imbarcarti su un volo alternativo che ti permette di raggiungere la destinazione finale con un ritardo:

  • di 2 ore per tutte le tratte aeree pari o inferiori a 1500 km;
  • di 3 ore per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori a 1500 km e per tutte le altre tratte aeree comprese fra 1500 e 3500 km;
  • di 4 ore per tutte le tratte aeree superiori a 3500 km.

Il risarcimento Volotea non ti spetta, invece, se la compagnia aerea riesce a provare che il ritardo del volo è stata causata da circostanze imprevedibili ed eccezionali, riguardanti ad esempio condizioni meteorologiche avverse, scioperi improvvisi, attentati terroristici, instabilità politica, ragioni di sicurezza e così via. Nello specifico, Volotea deve riuscire a dimostrare che l’evento non era in alcun modo prevedibile e che dal canto suo aveva messo in atto tutte le misure possibili per evitare il ritardo del volo.

Un'ultima importante annotazione: gli indennizzi vengono disposti solo per i ritardi dei voli che partono da un aeroporto situato in un paese europeo, oppure sui ritardi dei voli che partono da aeroporti situati in territori non europei, ma sono diretti in Europa. Se prendi il volo di una compagnia non europea che decolla da paesi extraeuropei non potrai avanzare alcuna pretesa. Se perdi una coincidenza in un aeroporto europeo oppure in un paese extraeuropeo ma con un volo proveniente da UE puoi ottenere il risarcimento solo nel caso in cui arrivassi a destinazione con un ritardo di oltre 3 ore. Se la compagnia è europea o meno, poco importa. Qualora, invece, partissi da un paese extraeuropeo ma la tua destinazione fosse in Europa, potresti ottenere eventuali risarcimenti solo nel caso in cui la compagnia aerea fosse europea.

Rimborso Volotea ritardo: come chiedere il rimborso

Veniamo al dunque: come puoi esercitare in concreto i tuoi diritti? Come detto puoi chiedere assistenza direttamente in aeroporto, rivolgendoti al personale di terra. In alternativa puoi intraprendere la procedura di rimborso Volotea online, direttamente sul sito www.volotea.com.

Tutto quello che devi fare è è entrare nell'AREA PERSONALE (fare clic sulla voce "Esegui il login" posizionata in alto a destra), quindi selezionare il volo e attivare la funzione relativa al rimborso.

Procedura indennizzo Volotea per ritardo del volo

Come detto in caso di ritardo di oltre 3 ore all'arrivo puoi chiedere la corresponsione di un indennizzo. La procedura da attivare per richiedere quanto spettante è la stessa prevista in caso di overbooking o di cancellazione volo Volotea.

Se non vuoi o non puoi rivolgerti al personale presente in aeroporto, basta collegarti al sito ufficiale Volotea (www.volotea.com) e compiere i seguenti passaggi:

  • fare clic sulla voce "Centro di assistenza" (in calce alla pagina);
  • dalla pagina www.volotea.com/it/contatti/ fare clic su "Contatta" in corrispondenza della sezione "Dopo il volo";
  • scorrere leggermente in basso la pagina e dalla sezione "Reclami" fare clic su "Ritardi";
  • premere sul pulsante rosso "Avvia procedura di reclamo";
  • seguire le istruzioni suggerite dalla piattaforma.

Con l'inoltro del reclamo devi allegare:

  • copia della carta d’imbarco e
  • documento di identità valido.

A questo punto non ti resta che attendere una risposta, che potrà pervenire all’indirizzo email indicato entro 4-6 settimane dalla data di invio del reclamo.

Qualora preferissi inviare la richiesta di risarcimento tramite lettera, sappi che sul nostro portale è presente un

In questo caso la lettera va inoltrata al seguente indirizzo:

Volotea
Travessera de Gracia 56
08006 Barcelona
Spain.

Rimborso Volotea: come segnalare eventuali inadempienze

Abbiamo detto che dopo aver inoltrato una richiesta di rimborso Volotea per ritardo, negato imbarco oppure per smarrimento del bagaglio, occorre attendere dalle 4 alle 6 settimane al massimo prima di avere una risposta.

Nel caso in cui non ricevessi risposta alcuna da parte di Volotea oppure la compagnia si rifiutasse di risarcirti, violando le disposizioni del Regolamento, potresti far presente la situazione all’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, inviando un reclamo Enac. Questa particolare tipologia di segnalazione ha l’obiettivo di evidenziare delle irregolarità rispetto a quanto prescritto dal Regolamento europeo e consentire all’Ente di sanzionare, ove fosse accertata una effettiva violazione dei diritti del passeggero, la compagnia di trasporti. Non è possibile inviare un reclamo all’Enac nel caso in cui non siano trascorse almeno 6 settimane dall’inoltro del reclamo a Volotea, ma soprattutto non è possibile tentare di coinvolgere l’Enac per tentare la risoluzione extragiudiziale della tua controversia con il vettore aereo.

Prima di concludere un'ultima annotazione. Le procedure descritte possono essere attivate da te nel caso in cui la stessa prenotazione sia stata effettuata in totale autonomia attraverso, ad esempio, il tuo personal computer. Qualora, invece, avessi prenotato il volo tramite un’agenzia di viaggi, dovrebbe essere l’agente in prima persona ad intraprendere la procedura di rimborso Volotea nonché quella per l’ottenimento dell'indennizzo Volotea. Il perché è presto detto: le compagnie aeree dispongono eventuali rimborsi e indennizzi solo nei confronti dei soggetti o delle agenzie che si sono occupati in prima persona della prenotazione. Eventuali pretese effettuate da persone terze non possono essere prese in considerazione.

Infine, inseriamo l’elenco dei recapiti telefonici relativi al Servizio clienti Volotea. Puoi contattarli dall’Italia e dall’estero per ricevere assistenza a 360 gradi e limitare il disagio durante situazioni critiche e imprevisti di ogni sorta.

  • Se chiami dall’Italia: 199 206 305
  • Se chiami dalla Spagna: 902 737 717
  • Se chiami dalla Francia: 0821 230 269
  • Chiamate internazionali: +34 93 12 20 717
Documenti correlati


58031 - Giovanni Maria P.
26/06/2022
Volo Milano Linate - Olbia dell'11.5.2022 delle ore 8,40, pago supplemento posti 12 E-F come da carta d'imbarco, a bordo vengo obbligato da assitente di bordo a spostarmi su posti 11 E-F, con modi poco gentili, viaggiando malissimo. La fila 12 un momento dopo veniva occupata da altre persone senza alcuna obiezione. Perché? Quanto avvenuto, di certo, non qualifica la vs. compagnia!

53108 - Maria
13/08/2019
Scrivo per avvisare che manca la categoria rimborso tasse per volo non fatto e semplice recupero delle tasse. Sono giorni che non riesco ad inviare email perché il sistema di Volotea non funziona. Nella mia richiesta aiuto on-line l'impiegata, gentile devo dire, di nome Rebecca, mi ha detto che non si può fare nulla, di provare con un'altro computer,.ecc. Insomma nessun risultato, nessun email, nessuna richiesta tasse...


Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio