Modulo rimozione contatore Enel: quando utilizzarlo, a chi inviarlo

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

In questa scheda è presente il modulo per richiedere la rimozione del contatore Enel. Si tratta di un modello che va utilizzato nel caso in cui la fornitura sia stata cessata e quindi non risulti alcun contratto in essere con un fornitore di energia.

Rimozione contatore Enel: in quali casi va richiesto

Il modulo va utilizzato per richiedere la rimozione fisica della connessione alla rete (presa cessata) e del contatore a causa della demolizione/ristrutturazione dell'immobile.

Quali sono gli effetti della rimozione contatore Enel

Presentando questa richiesta si andrà incontro alla perdita del contributo di allacciamento versato in occasione della stipula del contratto.

Non solo. Nel momento in cui si presenterà una nuova richiesta di allacciamento, essa sarà equiparata, a tutti gli effetti, ad una nuova fornitura con il conseguente addebito in bolletta del contributo di allaccio alla rete, sulla base dell'importo vigente al momento della richiesta.

A chi va indirizzata la richiesta di rimozione contatore Enel

La richiesta va indirizzata E-distribuzione SPA (ex Enel Distribuzione). Si tratta della la società del Gruppo Enel che si occupa di gestire la rete di distribuzione di energia elettrica: linee di media tensione, cabine, rete di bassa tensione, impianti di produzione, contatori, ecc. Una rete che si estende per oltre 1 milione di chilometri, raggiungendo 7500 comuni e più di 32 milioni di clienti.

In particolare il modulo qui presente può essere 

  • spedito tramite raccomandata all'indirizzo E-distribuzione SPA Casella Postale 5555 - 85100 Potenza
  • trasmesso via fax al numero 800046674
  • inoltrato tramite PEC all'indirizzo e-distribuzione@pec.e-distribuzione.it

In quest'ultimo caso occorre prima firmare il modello e poi scansionarlo, così da avere un file in formato PDF da allegare alla mail.

Cosa riportare sul modello rimozione contatore Enel

Sul modulo vanno riportate le seguenti informazioni:

  • i dati anagrafici e di recapito del richiedente;
  • il POD (codice presente sulla bolletta che inizia con IT001E...) o in alternativa l'ENELTEL. Quest'ultimo è un codice di 9 cifre ricavabile dal display del contatore: è sufficiente cliccare più volte sul pulsante fino a che non compare la scritta “Numero Cliente” e subito dopo il codice;
  • l'ubicazione del contatore;
  • riferimento telefonico della persona referente da contattare.

Alla richiesta occorre allegare una copia di un valido documento di riconoscimento del firmatario.

Tags:  disdetta luce disdetta gas enel

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità