`

Trasferimento linea Fastweb: ecco come procedere

Quando si effettuano traslochi sono tante le incombenze e le spese da affrontanre. Per fortuna il trasloco della linea Fastweb è quanto di più semplice e veloce si possa immaginare. In questo articolo ti illustreremo come effettuare il tasferimento linea Fastweb e in particolare quali sono i tempi d'attesa e i costi da sostenere.

Trasloco linea Fastweb: la procedura da eseguire

Puoi trasferire la linea Fastweb e i servizi attivi sul tuo contratto in poche e semplici mosse. Innanzitutto devi controllare se l’indirizzo in cui è situata la tua nuova casa è raggiunto dalla rete Fastweb. Per fare ciò puoi consultare la tua Myfastpage sul sito www.fastweb.it, entrare nella pagina “assistenza” e poi selezionare le voci “assistente online” ed infine “trasloco” (http://fastweb.it/myfastweb/assistenza/assistente-online/trasloco/).

Una volta giunto qui ti sarà chiesto di compilare con i tuoi dati un modulo online trasloco fastweb e di inoltrarlo affinché gli operatori competenti possano effettuare le dovute ricerche. Una volta inviato il modulo, non dovrai far altro che attendere la chiamata dell’operatore dal servizio clienti Fastweb, che ti contatterà per confermare la possibilità di trasferire o meno il tuo numero telefonico Fastweb. Dal momento della conferma potrai controllare lo stato di avanzamento della pratica sul sito di Fastweb, accedendo alla tua area riservata per poi cliccare sulla sezione “verifica stato attivazione” ed infine su “trasloco”.

Il modem Fastweb dovrà essere trasferito presso la nuova abitazione (o ufficio). Un operatore ti contatterà per fornirti tutte le istruzioni necessarie per il compimento degli ulteriori passaggi finalizzati alla fruizione del servizio.

Anche l'offerta commerciale e la numerazione telefonica resteranno invariate. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, verrai contattato dal servizio clienti Fastweb.

Trasferimento linea Fastweb: costi e tempi del trasferimento

Trasferire la linea Fastweb da un indirizzo all’altro purtroppo non è gratuito, ma comporta il pagamento di un costo pari a

  • 35,58 € (iva inclusa) per abbonamento Famiglia
  • 29,16 € (iva esclusa) per abbonamento Partita Iva
Tali costi saranno addebitati in fattura una volta ultimato il trasloco.

I tempi relativi al trasloco della linea dipendono, invece, dal tipo di tecnologia disponibile presso il nuovo indirizzo:

Fibra misto rame fino a 100 Mega    

  • 20 giorni per Fibra misto rame fino a 200 Mega
  • 20 giorni per Fibra Fastweb fino a 1 Gigabit/s
  • 20 giorni per Fibra Fastweb fino a 2.5 Gigabit/s
  • 25 giorni per Adsl fino a 20 Mega
  • 25 giorni per Adsl rame fuori rete Fastweb fino a 20 Mega
  • 40 giorni per Fibra mista rame, Adsl rame, GPON.
In ogni caso il trasloco linea Fastweb deve concludersi entro un tempo massimo di 50 giorni.

Problemi con il trasloco Fastweb

Qualora la richiesta di trasloco Fastweb non andasse a buon fine o richiedesse tempi più lunghi di quelli indicati nel paragrafo precedente, ti invitiamo a segnalare il disservizio alla compagnia tramite

  • il call center al numero 192 193 (per clienti privati e P.iva) e 192 194 per le piccole imprese;
  • l'area MyFastweb del sito ufficiale (www.fastweb.it/myfastweb/);
  • l’app mobile MyFastweb;
  • le pagine social Facebook (www.facebook.com/Fastweb/) e Twitter (https://twitter.com/fastwebhelp?lang=it).

In alternativa puoi inviare e compilare questo

Considera in ogni caso che per procedere con la richiesta trasloco Fasteweb è necessario regolarizzare eventuali pagamenti insoluti. Dunque fai una verifica in tal senso e nel caso provvedi a saldare il tuo debito prima di procedere con una formale contestazione. 

Tieni presente comunque che è previsto un indennizzo di 7,50 € per ogni giorno di ritardo. Invece l'indennizzo è di 3 € per ogni giorno di ritardo (per un massimo di 100 giorni) nel caso di mancata informativa su ritardo/impedimento al trasloco del servizio.

Alternativa al trasloco linea Fastweb

Naturalmente l'opzione relativa al trasferimento linea Fastweb è da prendere in considerazione se vuoi conservare lo stesso numero e soprattutto se intendi restare con lo stesso operatore, Fastweb appunto.

Un'alternativa potrebbe essere quella di comunicare la disdetta e richiedere contestualmente l'attivazione di una nuova linea. Di solito il costo di queste due operazioni è superiore rispetto a quello che si sosterrebbe con il trasloco, tuttavia c'è da dire che in caso di nuova attivazione si potrebbe beneficiare di particolari offerte promozionali che andrebbero a compensare il maggior costo sostenuto; ad esempio Fastweb o un altro operatore potrebbero non richiedere in quel particolare periodo il pagamento dei costi di attivazione della nuova linea.

Se decidi per la disdetta e per la stipula di un nuovo contratto telefonico, con Fastweb o altra compagnia, ti consigliamo di leggere con attenzione il post che abbiamo dedicato alla disdetta Fastweb”, così da capire quali sono i costi relativi all’operazione e soprattutto come provvedere alla restituzione del modem Fastweb concesso dalla compagnia in comodato d’uso. 

Per la disdetta puoi utilizzare questo particolare 

che va compilato ed inviato con un preavviso di 30 giorni tramite posta raccomandata all’indirizzo FASTWEB S.p.A. Servizio Clienti - Casella Postale 126 - 20092 Cinisello Balsamo (MI). Allegare una copia del documento di identità.

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio