Liberatoria fotografica: quando e come deve essere compilata

liberatoria fotografica, liberatoria fotografica modello

Un ritratto, una fotografia, un video di una persona non possono essere esposti, riprodotti o messi in commercio senza il consenso dell'interessato, a meno che la riproduzione dell'immagine non sia giustificata dalla notorietà (attori, politici, cantanti), da necessità di giustizia o di polizia, da scopi scientifici, didattici o culturali, o quando la riproduzione é collegata a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico o svoltisi in pubblico (Legge n° 633 del 22 aprile 1941).

In tutti gli altri casi, e cioè quando fotografie o video vengono utilizzati per essere pubblicati in concorsi, mostre, pubblicazioni, brochure, locandine, televisione o su Internet, è necessario che il fotografo o il video-operatore si faccia rilasciare una liberatoria fotografica (in duplice copia), ossia una dichiarazione scritta con la quale il soggetto ritratto o ripreso autorizza la diffusione della propria immagine.

Vi offriamo il modello di liberatoria / autorizzazione per la pubblicazione di foto e video che potete personalizzare nella maniera che ritenete più opportuna. Entrambe le copie devono essere firmate dalla/e persona/e interessata/e e riportare, possibilmente, luogo e data in cui sono stati effettuati gli scatti o le riprese video.

Le immagini, tuttavia, non possono essere esposte o messe in commercio, quando ciò possa recare pregiudizio all'onore, alla reputazione od anche al decoro della persona interessata.

Documenti correlati



49919 - Linda
12/07/2017
Buonasera, devo fare delle riprese per la mia tesi. I soggetti delle riprese saranno degli animali, ma è possibile che vengano fotografate anche le persone che vi stanno vicino (anche minori). Si tratta di riprese a scopo scientifico che non saranno pubblicate nè diffuse in alcun modo. Le riprese saranno fatte all'interno di un parco. Devo comunque chiedere l'autorizzazione?

49416 - Redazione
22/05/2017
Marco, la liberatoria in questi casi è vivamente consigliata.

49404 - Marco
19/05/2017
Salve, vi scrivo perché ho un dubbio. Situazione: i bambini di una scuola materna/elementare partecipano ad una manifestazione organizzata da un ente autonomo, il tutto durante l'orario scolastico. In tal caso per pubblicare foto in cui sono presenti i bambini sulla pagina facebook dell'ente occorre far firmare ai genitori di ciascun minore una liberatoria?

47524 - Redazione
24/11/2016
Nicole, diciamo che non può ritrattare la sua autorizzazione, a meno che il sito in questione non pubblichi contenuti che deturpano e screditano la sua immagine.

47495 - nicole
23/11/2016
Salve, due anni fa ho firmato una liberatoria per un sito internet dove ero rappresentata sia in foto che in video, la mia domanda è: una liberatoria già firmata posso annullarla, quindi non essere più visibile nel sito internet. Quali sono le procedure? Grazie.

47374 - ginevra
14/11/2016
Se le persone accettano di farsi fotografare con un cartello si deve chiedere comunque l'autorizzazione?

47213 - Redazione
02/11/2016
Daniele, in caso di minori è sufficiente il preventivo consenso dei genitori o di chi ne esercita la potestà.

47206 - Danaiele
02/11/2016
Rispetto a questo argomento, come ci si comporta in caso di un soggetto minorenne? Mi riferisco al caso di una persona che voglia posare per delle foto. Innanzitutto è possibile realizzare uno shooting fotografico ad un minore? In caso affermativo, è sufficiente far firmare una liberatoria (immagino ad almeno uno dei soggetti che detenga la potestà genitoriale nei confronti del minore)? Vorrei precisare che queste foto sarebbero realizzate per un utilizzo privato del fotografo, in sostanza per pubblicizzare i propri lavori attraverso un portfolio fotografico. Il servizio verrebbe dunque prodotto in duplice copia, uno per il modello/a che vorrebbe poterlo utilizzare per finalità personali ed uno per il fotografo che li userebbe per le finalità precisate in precedenza. Grazie

46825 - Uber
05/10/2016
Se viene fatto una serie di scatti per documentare gli abiti in città e le persone vengono riprese singolarmente, la liberatoria é necessaria perché leggo, che non é necessaria se legata "da scopi...culturali" ? grazie

46646 - Redazione
16/09/2016
Monika, per una sua tutela le consigliamo di farsi rilasciare un'autorizzazione.

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata