Sanità: come e dove presentare segnalazioni e reclami

malasanità, reclamo sanità

Se un cittadino si imbatte in ostacoli ed inefficienze che gli limitano o che gli impediscono di utilizzare al meglio l'assistenza sanitaria di cui necessita (malcomportamento di un medico o di un infermiere, interminabili liste d'attesa, sportelli chiusi, favoritismi a pazienti amici dei medici, ecc.), ha il diritto - dovere di effettuare la segnalazione all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) e/o alla direzione sanitaria della struttura. Se si desidera farlo per iscritto questo il fac simile che da utilizzare.

La segnalazione o il reclamo può riguardare diversi ambiti: sistema di prenotazione non idoneo, informazioni carenti o incomplete, carenze strutturali o di comfort, lunghi tempi di attesa per ottenere una prestazione, carenze nell’assistenza medica o infermieristica, comportamento scorretto del personale medico o del personale amministrativo, pagamento non dovuto o contestato, smarrimento radiografie o referti, diagnosi errata e contestata,  mancato rispetto della privacy, alimentazione degente inadeguata, negato accesso alla documentazione, medico non reperibile, mancato intervento chirurgico a paziente già preparato per intervento e così via.

Al cittadino dovrà essere fornita una risposta da parte dell'azienda sanitaria entro 30 giorni dalla data del ricevimento del reclamo. I reclami costituiscono per le strutture sanitarie sollecitazioni, stimoli e opportunità per il miglioramento dei servizi.

Per una maggiore efficacia dell’istruttoria, è necessario che il reclamo riporti la descrizione dell'episodio il più circostanziata possibile, ponendo chiaramente in evidenza la data e il luogo (reparto ospedaliero, unità operativa, servizio, sportello, ecc.) ove il fatto si è verificato, il personale coinvolto (medici, infermieri, segretari ...), cosa è successo esattamente e perchè, ecc.

Se il reclamo riguarda eventi riferiti o riferibili ad una terza persona, occorre che il reclamante produca anche una delega completa del consenso dell’interessato al trattamento dei propri dati personali, corredata da copia di un valido documento di identità.

Naturalmente il cittadino può anche esprimere un elogio, un ringraziamento per la qualità del servizio ricevuto sia di tipo sanitario che di tipo tecnico-amministrativo.

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio