`

Disdetta Tessera Aci: modulistica e informazioni utili

L’ACI, acronimo di Automobile Club Italiano, è un’associazione che offre ai propri soci servizi e vantaggi esclusivi: soccorso stradale, assistenza medica, tutela legale, sconti, ecc. Oggi l’Aci rappresenta una realtà che conta svariate migliaia di associati e che ha posto le sue sedi in tutte le regioni dello stivale. È possibile diventare socio del club richiedendo il rilascio di una tessera Aci, che ha costo e scadenza annuali. Nei prossimi paragrafi approfondiremo i servizi e i vantaggi riservati agli associati, nonché le modalità di disdetta Aci e quelle per l'inoltro di eventuali suggerimenti e segnalazioni.

Tessera Aci: a cosa da diritto

Si tratta di una tessera con cui si sancisce l’iscrizione all’ACI e che da diritto a fruire di una serie di benefici che analizzeremo meglio nei paragrafi successivi.

Sul sito www.aci.it è possibile scegliere tra diverse proposte, che variano in base ai servizi offerti dal club. Ogni formula associativa, dunque, si diversifica dall’altra ed è caratterizzata da un costo che oscilla da un minimo di 35 euro ad un massimo di 1.000 euro.

La tessera Aci annuale può essere acquistata presso le Delegazioni Aci, che sono dislocate su tutto il territorio nazionale e possono essere facilmente rintracciate mediante il sito del club: www.aci.it.

In alternativa è possibile associarsi telematicamente, pagando l’importo relativo alla quota associativa della tessera Aci online, tramite la carta di credito. Il sito accetta pagamenti con Mastercard, Diners, CartaSi, Visa e American Express.

Una volta divenuto socio Aci, l’automobilista potrà beneficiare dei servizi offerti dal club, a seconda della formula associativa a cui ha aderito.

Tessera Aci: vantaggi e agevolazioni per gli associati

Sul sito ufficiale dell’Aci è possibile selezionare la voce “Le tessere Aci” ed entrare nella pagina dedicata alle diverse formule di abbonamento per capire, con estrema facilità, quali sono i servizi e i vantaggi inclusi nell’acquisto di ogni singola proposta. Chiaramente, la tessera da 35 euro conterrà un numero di servizi inferiori rispetto a quella da 75, che a sua volta conterrà un numero inferiore di vantaggi rispetto a quella da 99 euro e così via.

Quello che segue è un riassunto dei benefici conseguibili attraverso l’iscrizione al club, ossia mediante l’acquisto di una Tessera Aci. Per conoscere, i dettagli di ciascuna offerta, invece, si consiglia di consultare la pagina www.aci.it/il-club/il-club-e-i-suoi-vantaggi/le-tessere-aci.html.

Soccorso stradale

È possibile chiedere assistenza all’Aci ed ottenere il soccorso stradale per auto, moto, camper, anche 24h su 24, nel weekend e di notte. Il soccorso e l’assistenza Aci raggiungeranno gli iscritti sia su strade pubbliche, sia sulla rete autostradale, in Italia e all’estero.

Assistenza ai soci

L’Aci riserva ai soci un’assistenza che comprende servizi stradali e non, in Italia e all'estero: auto sostitutiva per la prosecuzione del viaggio o in caso di furto, auto a casa per guasto o incidente (anche se avvenuto all’estero), rimborso delle spese per il rientro, inclusi gli spostamenti in taxi e il soggiorno nella località dell'evento, assistenza sanitaria sia in viaggio che a casa, con eventuale partecipazione di specialisti in pediatria e cardiologia, rivista mensile “Automobile”, tutela legale per controversie conseguenti a sinistri stradali.

Sconti e offerte speciali

Sul sito www.aci.it è possibile consultare la lista completa delle strutture convenzionate, presso le quali i soci possono approfittare di offerte speciali su alberghi, noleggi, trasporti, shopping, musei, mostre, eventi culturali e sportivi.

Area Soci

Registrandosi al portale dell’associazione, l’automobilista potrà accedere al suo account personale ed gestire in totale autonomia tutta una serie di pratiche, come ad esempio: il rinnovo della tessera Aci, il pagamento del bollo auto, l'inserimento delle future scadenze, la modifica dei propri dati ecc. E' possibile accedere ai servizi ACI anche con un account SPID.

Bollo Sicuro

È un servizio mediante il quale l’associato delega ad Aci la corresponsione del bollo auto, così da evitare tutta una serie di incombenze legate al rinnovo dell’imposta.

Tessera Aci: rinnovo online o presso le Delegazioni

È possibile rinnovare l’ascrizione al club in due modi: i

  1. recandosi presso la Delegazione Aci più vicina oppure presso l’Automobile Club;
  2. accedendo alla propria Area Riservata sul sito www.aci.it e rinnovando l'adesione attraverso la carta di credito.

Nel caso in cui l’associato intendesse rinnovare tacitamente di anno in anno la tessera Aci club, non dovrebbe far altro che attivare il rinnovo automatico, così da evitare di ripetere la medesima procedura ogni anno.

Disdetta immediata tessera ACI

Se un’automobilista acquista una tessera Aci online o fuori dagli uffici della delegazione territoriale, ma subito dopo se ne pente può revocare la propria iscrizione appellandosi al diritto di ripensamento.

In particolare può comunicare la disdetta Tessera ACI entro 14 giorni dalla data di adesione formale.

Il socio può utilizzare questo fac simile di recesso Aci entro 14 giorni o far ricorso al modulo reperibile nelle sedi Aci. Ad esso va allegata la copia di un documento d’identità in corso di validità.

L'indirizzo di spedizione è:

ACI - Automobile club Italia
Via Marsala 8
00185 Roma (RM)

Disdetta ACI a scadenza

Va specificato inanzitutto che mentre l'associazione al Club ha validità annuale, a partire dal giorno successivo al versamento della quota associativa, la tessera plastificata, fermo restando il rinnovo annuale, ha validità triennale.

Se l’associato non ha attivato l’opzione di rinnovo automatico della tessera Aci e non desidera più fruire dei servizi delll'associazione, non deve far altro che attendere la data di scadenza: da quel momento in poi saranno disattivati i servizi inclusi nell’iscrizione al club.

Se invece l’associato ha attivato l’opzione di rinnovo automatico annuale della tessera tramite carta di credito e oggi desidera recedere dall'adesione, non deve far altro che inviare una comunicazione scritta all’Automobile Club. E' importante però che tale comunicazione sia trasmessa con un preavviso di almeno 30 giorni rispetto alla data di scadenza.

Si può utilizzare questo modulo disdetta ACI che può essere scaricato gratuitamente, compilato in ogni sua parte, corredato da una copia del documento d’identità in corso di validità e spedito tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento alla sede centrale dell’Aci, presso questo indirizzo:

ACI - Automobile club Italia
Via Marsala 8
00185 Roma (RM)
.

Qualora l’associato abbia attivo il pagamento della tessera Aci tramite addebito SEPA, è opportuno che contatti, almeno un mese prima della scadenza, il suo Automobile Club; mentre nel caso in cui il il pagamento della quota associativa avvenga tramite carta di credito Barclays, per disdire la tessera Aci sarà necessario contattare Barclays, almeno 30 giorni prima della scadenza, chiamando il numero verde 800.080.030.

Problemi con la disdetta Tessera Aci

Gli associati Aci che hanno bisogno di ricevere informazioni o assistenza sulla gestione della Tessera Aci (e non solo), possono rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Club.

Il servizio di informazioni, consulenza e assistenza viene fornito attraverso una piattaforma online al quale il cittadino deve preventivamente registrarsi: www.aci.it/laci/urp/urp-ufficio-relazioni-con-il-pubblico.html.

Chiaramente occorre prima registrarsi alla piattaforma così da disporre dei parametri di accesso. In alternativa si possono utilizzare le credenziali Spid.

Documenti correlati


49972 - mario b.
21/07/2017
Non mi interessa ricevere la rivista l'automobile. Come fare? Grazie


Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio