Istanza giudice tutelare rinuncia eredità fac simile

Formati     © Moduli.it
DOC
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Fac simile da utilizzare per chiedere al Giudice tutelare l’autorizzazione ai sensi dell’art. 320, comma 3, c.c. e 737 c.p.c. a rinunziare all'eredità pervenuta al figlio minore.

Chi è il Giudice Tutelare

Il Giudice Tutelare è un magistrato presente in ogni tribunale italiano che ha il compito di tutelare quelle situazioni che vedono coinvolti soggetti incapaci di provvedere in maniera autonoma ai propri interessi.

Il riferimento è:

  • ai minorenni in favore dei quali operano gli istituti della troviamo la tutela (art. 357 c.c.) e la curatela (art. 390 e 334 c.c.);
  • agli adulti affetti da infermità o da menomazione fisica o psichica, che li rende non capaci a di provvedere autonomamente ai propri interessi (ad esempio anziani malati di alzheimer, disabili, tossicodipendenti, alcolisti, malati terminali ecc.). In questo caso trova applicazione l'Istituto dell’Amministrazione di sostegno.

Istanza giudice tutelare rinuncia eredità minorenni: quando presentarla

Per quanto appena detto se un minorenne intende comunicare la rinuncia all'eredità è necessario che i genitori richiedano una espressa autorizzazione al Giudice Tutela competente, in quanto costoro non sono liberi di accettare o rinunciare all’eredità in favore del proprio figlio.

Lo stesso dicasi nel caso in cui si voglia accettare l'eredità (vedi fac simile accettazione eredità minorenni giudice tutelare). A tal proposito va precisato che l'accettazione dell'eredità da parte del minore dev'essere sempre con la formula del beneficio di inventario, così da evitare che su di lui possano gravare debiti anche consistenti maturati dal de cuius.

Tags:  successione eredità

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità