Modulo reclamo ANAS: fac simile editabile

Formati
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Modello da compilare se si intende inoltrare una richiesta di informazioni, segnalazioni, reclami, suggerimenti o ringraziamenti all'ANAS, l'Azienda Nazionale Autonoma delle Strade.

ANAS: chi è e cosa fa

L'ANAS è una società che gestisce gran parte delle strade e delle autostrade italiane: 939 km di autostrade, 355 km di raccordi autostradali, 22.655 km di strade statali, 4.822 km di svincoli e complanari, ecc. 

Da Gennaio 2018 è entrata a far parte del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

ANAS si occupa di tante cose, a cominciare della manutenzione ordinaria e straordinaria di strade e autostrade. In particolare provvede alla cura del manto stradale, alla manutenzione della segnaletica, alla gestione della sicurezza del traffico e via discorrendo.

Ma tra le competenze di ANAS rientrano anche la progettazione e il controllo di nuove opere stradali, la gestione degli impianti di carburante, delle aree di servizio, il rilascio delle autorizzazioni per la collocazione di cartelli e di altri mezzi pubblicitari fuori dai centri abitati, il rilascio delle autorizzazioni trasporti eccezionali lungo una strada statale o un'autostrada, ecc.

Reclamo ANAS: quando e come farlo

Si può segnalare all'Anas la cattiva manutenzione di certe strade, la necessità di installare barriere di sicurezza e/o barriere fonoassorbenti, la necessità di posizionare delle segnaletica sui limiti di velocità a causa di lavori in corso, di precarie condizioni della strada, ecc.

A tal fine ci si può rivolgere al Servizio Clienti “Pronto Anas” chiamando il numero 800.841.148. Il servizio risponde dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 20.00, esclusi i festivi.

In alternativa è possibile recarsi in uno degli Uffici Relazioni con il Pubblico presenti su tutto il territorio nazionale (www.stradeanas.it/it/contatti).

Se invece si preferisce fare tutto per iscritto, si può compilare il modulo reclamo Anas scaricabile da questa scheda.

Una volta compilato, il modello può essere inviato

  • via e-mail all’indirizzo servizioclienti@stradeanas.it o
  • tramite PEC all’indirizzo servizioclienti@postacert.stradeanas.it.

Ma c'è un'ultima possibilità. Utilizzare il form online presente sul sito ufficiale all'indirizzo www.stradeanas.it/it/contattaci. In questo caso è possibile allegare foto digitali, preferibilmente in formato JPEG, per segnalare situazioni di particolare rilevanza.

Da sottolineare che attraverso il sito Anas è possibile seguire la propria pratica in tempo reale. Esiste infatti un sistema di Trouble Ticketing attraverso il quale è possibile tracciare in qualsiasi momento l'iter della propria richiesta (www.stradeanas.it/it/segui-la-tua-pratica-tempo-reale).

Tags:  autostrade viaggiare

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità