© Modello di dichiarazione di separazione e divorzio davanti al Sindaco

Descrizione

Modello con cui i coniugi, che hanno già stilato un accordo, dichiarano davanti all’Ufficiale di Stato Civile del comune di residenza di uno dei coniugi o del comune di celebrazione del matrimonio civile, la loro intenzione di separarsi, divorziare o modificare le condizioni di separazione e divorzio (art. 12, legge 162/2014).

Si tratta di una procedura a cui è possibile ricorrere solo in assenza di figli minorenni, di figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave ai sensi dell’art. 3, comma 3, legge 104/92 ovvero economicamente non autosufficienti. La dichiarazione, inoltre, non può includere patti di trasferimento patrimoniale.

Il procedimento di separazione consensuale davanti all'Ufficiale di Sato Civile viene perfezionato in due fasi:
1) accordo: i coniugi si presentano - su appuntamento - personalmente e congiuntamente davanti all’ufficiale di stato civile, con l’assistenza facoltativa di un avvocato, per rendere la dichiarazione che essi vogliono separarsi o far cessare gli effetti civili del matrimonio o ottenerne lo scioglimento, secondo le condizioni tra di essi concordate, o modificare le condizioni di separazione o divorzio; per la conferma dell’accordo l’Ufficiale di Stato Civile fisserà un secondo appuntamento non prima di 30 gg. dalla data di ricezione dell’accordo;
2) conferma: alla data fissata dall’ufficiale di stato civile, e previo versamento del diritto fisso di € 16,00, i coniugi si presenteranno congiuntamente e personalmente per la conferma dell’accordo davanti all’ufficiale di stato civile che provvederà alle dovute annotazioni e iscrizioni: da questa data la separazione consensuale o lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio sarà definitiva.

La mancata comparizione equivale a mancata conferma dell’accordo.

Per maggiori approfondimenti sulla nuova procedura introdotta dalla Legge n. 162 del 10 novembre 2014 in tema di separazioni e divorzi, rimandiamo alla lettura dell'articolo "Separazioni e divorzi lampo: si va dal Sindaco anche senza avvocato".

Tags:  separazione divorzio

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità