Modello ICRIC: invalidità civile ricovero

Formati     © Moduli.it
DOC
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilizzando il modello ICRIC, l’interessato dichiara - entro il 31 Marzo di ogni anno - se ha usufruito o meno nel corso dell'anno precedente oltre che dell’anno in corso di un ricovero gratuito. Ciò in quanto per aver diritto all’indennità di accompagnamento o di frequenza, l’interessato NON deve aver usufruito del ricovero gratuito in un istituto.

Sono tenuti alla compilazione del modello ICRIC:

  • gli invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, con pensione e con indennità di accompagnamento;
  • gli invalidi totali, maggiori di anni 18, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento - fascia provvisoria;
  • gli invalidi totali, non ricoverati titolari di reddito superiore al limite previsto, con sola indennità di accompagnamento;
  • gli invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, ultra sessantacinquenni, con sola indennità di accompagnamento;
  • gli invalidi totali, minori, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento;
  • gli invalidi parziali, con indennità di accompagnamento per effetto della concausa della cecità parziale (C.C. 346/1989);
  • gli invalidi parziali, minori di anni 18, con diritto all'indennità mensile di frequenza (legge 11 ottobre 1990 n. 289).

Il modello deve essere sempre compilato anche se non ci sono stati ricoveri nei due anni richiesti.

Oltre che servirsi dei CAF, per presentare all'Ente tali modelli le persone interessate possono utilizzare anche i servizi on line disponibili nel sito Inps.

La consegna del modello ICRIC agli sportelli del CAF può essere effettuata:

  • dal dichiarante;
  • dal tutore/curatore se presente;
  • da un delegato alla consegna (in questo caso il modello dovrà essere firmato dal dichiarante).

Questi i documenti necessari in tutti i casi:

  • tessera sanitaria;
  • carta d'identità del titolare;
  • atto di nomina, carta d'identità e tessera sanitaria del rappresentante legale (tutore/amministratore di sostegno);
  • delega per la presentazione del modello;
  • carta d'identità del delegato.
  • l'eventuale certificato medico attestante disabilità intellettiva o minorazione psichica.

Tags:  invalidità

Documenti correlati
 
Utilità