Servizio reclami Agos Ducato: ecco come inviare una segnalazione

reclami agos, problemi agos ducato

Se qualche tempo fa hai stipulato un contratto con Agos Ducato, ma ultimamente il vostro rapporto è andato incrinandosi, puoi segnalare alla sede centrale il motivo della tua insoddisfazione mediante un semplice reclamo Agos. La società italo-francese ti offre la possibilità di redigere una lettera di reclamo Agos da recapitare tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento o tramite posta elettronica certificata. Insomma per venire incontro a tutte le esigenze dei propri clienti, la società mette a disposizione due procedure: una telematica e l’altra più tradizionale.

L’orecchio del personale Agos è sempre teso verso i consumatori, per comprendere le ragioni dei reclami e tendere, per quanto possibile, alla composizione delle controversie e per questa via al miglioramento dei servizi offerti. In questo testo troverai dei brevi cenni sulla storia della società e sui prodotti che offre, i recapiti e la modulistica utile per il reclamo, tutte le indicazioni sulle opzioni a tua disposizione per risolvere la controversia.

Agos Ducato: cenni sulla società e sui prodotti finanziari offerti

Come anticipato nella parte introduttiva di questo testo, prima di scoprire come fare un reclamo Agos Ducato cerchiamo di capire qualcosa in più sulla società e sui servizi offerti.

Cos’è Agos Ducato Agos

Agos è una società finanziaria specializzata nel credito alle famiglie, presente in Italia dal 1987. La sede principale si trova a Milano, ma in realtà le filiali Agos sono diffuse su tutto lo stivale. Lo scopo è quello di offrire ai clienti delle proposte personalizzate, vantaggiose e accessibili; proprio per questo motivo è avvenuta l’integrazione con Ducato: un’altra azienda leader del settore. Agos Ducato è la somma di due anime che ha generato una realtà più stabile, forte e radicata al territorio, capace di comprendere le esigenze più disparate e soddisfarle mediante soluzioni dinamiche, affidabili e innovative.

Quali prodotti offre Agos Ducato

È possibile rivolgersi ad una delle tante filiali Agos Ducato presenti sul territorio italiano per ottenere prestiti personali, cessioni del quintocredito al consumocarte di credito, assicurazioni rc famiglia, assicurazioni per veicoli, ecc. 

I prestiti personali Agos ti permettono di realizzare i tuoi sogni grazie a piani di rimborso personalizzati, ovvero basati sulle tue reali possibilità. Con le carte di credito Agos puoi fare acquisti in tutto il mondo, perché utilizzano i circuiti internazionali Visa e MasterCard; in più puoi rimborsare la somma sia in un’unica soluzione, sia in comode rate mensili (carte di credito revolving). È altresì possibile ottenere la cessione del quinto, un finanziamento basato su una rata che non può superare un quinto dello stipendio. Dedicato a lavoratori dipendenti e pensionati, il prestito è rimborsabile fino ad un massimo di 120 mesi.

Oltre alla cessione del quinto è possibile richiedere i prestiti Agos, realizzati mediante l’intermediazione di partner commerciali operanti in diversi settori. Infine tramite Agos è possibile ottenere dei veicoli in leasing. Questa opzione è pensata per le società, i lavoratori autonomi, i liberi professionisti, le ditte individuali e i privati amministratori di Società. Sottoscrivendo il contratto è possibile avere a tua disposizione auto, motocicli e quad, fuoristrada, SUV, veicoli commerciali e camper.

Problemi Agos Ducato: ecco come reclamare

Se hai riscontrato dei problemi con la carta di credito, se non ti tornano i conti con il rimborso del prestito, se con l'estinzione anticipata ti è stato richiesto il pagamento di un indennizzo che ritieni eccessivo, se hai riscontrato un tempo sproporzionato per la concessione o meno di un finanziamento, se fai fatica a rapportarti con il personale Agos presente nella filiale della tua città, puoi risolvere i tuoi problemi Agos Ducato tramite un reclamo scritto.

Come si fa un reclamo Agos Ducato

La procedura è molto semplice, perché consiste nell’invio di una comunicazione scritta con cui specifichi il motivo della rimostranza. È possibile scrivere di proprio pugno la lettera di segnalazione, tuttavia se non vuoi rischiare di trascurare informazioni importanti ti consigliamo di utilizzare questa lettera di reclamo Agos.

Compila con attenzione tutti i campi con le relative informazioni, specifica qual è la problematica riscontrata, apponi la tua firma e allega al modulo di reclamo Agos una copia del documento d’identità in corso di validità. Se possiedi la documentazione utile a sostenere quanto hai dichiarato (condizioni contrattuali, conversazioni tramite email con il Servizio Clienti, ecc.) ti consigliamo di allegarla al reclamo, così che l’ufficio Gestione Reclami e Clienti possa avere riscontri immediati.

Come inoltrare reclami ad Agos Ducato

La società finanziaria, nella pagina relativa alla Gestione dei reclami del sito ufficiale (www.agoscorporate.it/responsabilita-sociale/dalla-parte-dei-consumatori), ci informa che ha stipulato dei protocolli d'intesa con alcune delle principali associazioni dei consumatori: Adoc, Federconsumatori, Adiconsum e Unione Nazionale Consumatori. La finalità, spiega Agos, è quella di migliorare e rendere più trasparente la comunicazione nei confronti dei consumatori, così da favorire un rapporto migliore e soprattutto una conoscenza ed un approccio più consapevole ai prodotti finanziari. All'interno degli stessi protocolli sono state anche definite le regole per una risoluzione stragiudiziale di eventuali reclami pervenuti ad Agos Ducato (procedura di conciliazione).

Tornando alla nostra lettera di reclamo, l'indirizzo a cui spedirla tramite raccomandata con ricevuta di ritorno è il seguente:

Agos Ducato S.p.A.
Gestione Reclami
Via Bernina 7
20158 – Milano.

Come abbiamo anticipato nella prima parte di questa guida, però, c’è anche la possibilità di inoltrare un reclamo ad Agos mediante la posta elettronica certificata. L’indirizzo a cui scrivere è il seguente:

info@pec.agosducato.it.

Non è tutto: se intendi chiedere un rimborso, se desideri conoscere il motivo che ha determinato il rifiuto di una pratica o se magari devi soltanto chiedere il conteggio estintivo o la copia della documentazione contrattuale, puoi utilizzare il modulo di contatto online, disponibile sul sito ufficiale di Agos, in questa pagina: www.agoscorporate.it/contatti.aspx. Tutto quello che devi fare è selezionare i campi relativi alla tua richiesta, inserire i tuoi dati, i relativi allegati e inviare tutto tramite il sistema informatico.

Come contattare il Servizio clienti Agos Ducato

Qualora dovessi semplicemente chiedere informazioni o delucidazioni in merito al contratto sottoscritto, nel caso avessi necessità di segnalare l’improvviso malfunzionamento della carta di credito, o magari volessi estinguere anticipatamente il prestito in un’unica soluzione, potresti recarti nella filiale Agos più vicina o chiamare il Servizio Clienti. Nello specifico puoi contattare:

  • il NUMERO VERDE 800 12 90 10 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 21:00 e il sabato dalle 8:30 alle 17:30) per ottenere informazioni sulle soluzioni di credito di Agos, per attivare una carta di credito, per accreditare sul tuo conto corrente il credito residuo disponibile sulla tua carta, ecc.
  • il NUMERO VERDE 800 65 30 42 da rete fissa (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 21:00 e il sabato dalle 8:30 alle 17:30) o il numero 02 69 94 30 01 da cellulare e dall’estero per ottenere informazioni relative ai prodotti che hai acquistato, per disporre la modifica dei tuoi recapiti o delle tue coordinate bancarie.

Reclami ad Agos respinti: come risolvere la controversia

Dopo pochi giorni dall’invio del reclamo Agos finalmente arriva la risposta del Servizio Clienti, peccato che il contenuto è diverso da quello che ti aspettavi. La società non ha accolto la tua richiesta, oppure l'ha accettata solo in parte oppure ha deciso di non accogliere la tua istanza o peggio non ha fornito alcun riscontro alla tua missiva. Questo potrebbe essere un bel pasticcio, ma a tutto c’è rimedio.

Se il reclamo Agos produce risultati insoddisfacenti potresti tutelarti rivolgendoti ad uno dei tanti organismi di mediazione e conciliazione. Esperire una procedura che tenda ad una risoluzione della controversia in via extragiudiziale non è soltanto consigliato, bensì è obbligatorio prima di ricorrere all’Autorità Giudiziaria. Oltre ad essere di semplice attuazione, la conciliazione prevede delle procedure rapide, accessibili ed economicamente convenienti. L’obiettivo è quello di offrire a tutti i consumatori la possibilità di tutelare i propri diritti. 

Andiamo a vedere quali sono gli organismi che possono supportarti nella risoluzione della controversia sorta con Agos.

  • Arbitro Bancario Finanziario (ABF) - è un organismo indipendente e imparziale, introdotto dalla legge 262/2005, a cui puoi rivolgerti se la controversia in corso rispetta questi parametri:
    - l'oggetto della controversia deve essere accaduto dopo il 1° Gennaio 2009;
    - non sono trascorsi più di 12 mesi dalla presentazione del reclamo Agos;
    - a somma che chiedi all'istituto finanziario è pari o inferiore a 100.000 euro (mentre se devi accertare diritti, obblighi e facoltà, non ci sono limiti di importo);
    - il problema non deve essere relativo a servizi e attività di investimento (che invece vengono gestiti dall'Arbitro per le Controversie Finanziarie);
    - non devi aver adito l’autorità giudiziaria o intrapreso altre procedure di conciliazione. 
  • Conciliatore Bancario Finanziario. Si tratta di un ulteriore organismo di mediazione che può essere interpellato per la composizione delle controversie in ambito bancario, finanziario e societario – ADR, ai sensi dell'art. 5 comma 1 bis Decreto Legislativo 4 marzo 2010 n. 28. Il Conciliatore Bancario e Finanziario è iscritto nel Registro del Ministero della Giustizia, con sede a Roma, in Via delle Botteghe Oscure 54. Tutte le informazioni in merito sono reperibili sul sito www.conciliatorebancario.it
  • Conciliazione paritetica. E' una procedura pensata per la risoluzione delle controversie in via stragiudiziale, che si basa su accordi stipulati tra Agos Ducato e le seguenti Associazioni di Consumatori: Adiconsum, Federconsumatori, Adoc e Unione Nazionale Consumatori. L'obiettivo dei protocolli d'intesa stipulati con queste associazioni garantire i rapporti con i consumatori, specialmente in termini di soddisfazione e fiducia.
  • Ivass. L'Istituto di vigilanza sulle Assicurazioni può essere coinvolto nella controversia nata tra te e Agos solo nel caso in cui il problema che sta alla base della disputa riguarda un contratto di assicurazione. In tal caso potresti utilizzare questo modulo di reclamo Ivass. La modulistica, opportunamente compilata e corredata di una copia del documento d’identità in corso di validità e della documentazione relativa al reclamo, va spedita a questo indirizzo: Servizio Vigilanza Intermediari, Via del Quirinale n. 21 – 00187 Roma. A tal proposito abbiamo scritto la guida “Reclamo assicurazione: termini, modalità, effetti”.
Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio