© Richiesta conteggio estinzione anticipata finanziamento

Descrizione

Modello per richiedere alla banca o alla finanziaria con cui si è contratto un prestito (cessione del quinto, prestito personale, credito al consumo, ecc.), la fornitura dei conteggi necessari per provvedere all'estinzione del finanziamento prima della sua scadenza naturale. In altre parole attraverso la richiesta conteggio estinzione anticipata finanziamento si chiede all'istituto di predisporre un prospetto aggiornato che indichi in maniera chiara l'ammontare del debito residuo, con separata indicazione del capitale e degli interessi che si devono ancora corrispondere.

La richiesta conteggio estinzione anticipata finanziamento viene solitamente avanzata quando il debitore, che per una qualche ragione (una donazione, una vincita o altro) si trova in possesso di una liquidità aggiuntiva, intende chiudere la propria posizione debitoria con l'istituto finanziario.

In generale, estinguere anticipatamente un finanziamento rappresenta una soluzione conveniente solo se ci si trova all’inizio del piano di ammortamento, ossia del piano di rimborso. Questo perchè solitamente banche e finanziarie adottano un piano di restituzione del capitale prestato e degli interessi cosiddetto "alla francese": rate costanti per tutto il periodo di rimborso, ma con una quota di interessi maggiore nelle prime rate e via via decrescente nel tempo (quando invece è crescente la quota capitale). Questo significa che se ci si trova all'inizio del finanziamento, il risparmio sugli interessi da corrispondere alla banca può essere consistente per il debitore.

In ogni caso nel momento in cui il debitore comunica all'istituto la volontà di chiudere il finanziamento prima del termine e per questo invia la richiesta conteggio estintivo, deve sapere che andrà incontro a dei costi. Ciò per il fatto che la conclusione prima del termine del contratto causa alla banca o alla finanziaria un danno derivante dai mancati introiti legati agli interessi sulle rate non ancora riscosse. Per questo è previsto un indennizzo che corrisponde:

  • all’1 % dell’importo rimborsato in anticipo se la vita residua del contratto è superiore a un anno;
  • allo 0,5 % dell’importo rimborsato in anticipo se la vita residua del contratto è pari o inferiore a un anno.

All'istituto finanziario non spetta alcun indennizzo:

  • il cliente rimborsa anticipatamente l’intero debito residuo;
  • il cliente rimborsa anticipatamente una somma pari o inferiore a 10.000 euro;
  • il rimborso scaturisce da una copertura assicurativa a garanzia del credito. 

Con la richiesta conteggio estinzione anticipata finanziamento non potranno essere recuperate le spese d’istruttoria e l’imposta di bollo. Tuttavia se al prestito è legata un'assicurazione il cui premio è stato corrisposto in un'unica soluzione, è bene che il debitore si informi - magari evidenziando questo aspetto nello stesso modulo di richiesta conteggio estintivo - sulla possibilità di ottenere il rimborso del premio non ancora goduto.

E' bene che il debitore indichi nel modulo richiesta estinzione anticipata finanziamento i recapiti presso i quali intende ricevere i conteggi effettuati dall'istituto: indirizzo, email, PEC. Potrebbe essere altresì utile specificare le coordinate bancarie sulle quale effettuare il relativo pagamento.

Tags:  cessione del quinto credito al consumo prestito mutuo

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità