Modello lettera di referenze bancarie

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
DOC   fac simile (b)
DOC   fac simile (c)
DOC   fac simile (d)
DOC   fac simile (e)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

In questa scheda si possono scaricare alcuni fac simile di referenze bancarie, tutti in formato editabile e pertanto facilmente personalizzabili dal cliente e/o dall’istituto.

Referenze bancarie: cosa sono

Molto spesso si sente dire che quel determinato soggetto gode di "idonee referenze bancarie". Cosa significa? Che i rapporti intrattenuti da quel soggetto con la propria banca sono sempre stati improntati alla massima regolarità e correttezza, con il cliente che ha sempre adempiuto con regolarità ai propri impegni e non ha mai avuto problemi di solvibilità.

Chiaramente la dichiarazione resa dal direttore dell’istituto deve trovare pieno riscontro nei movimenti bancari o in ogni altra documentazione in possesso della banca.

Si comincia a parlare con un certa frequenza di referenze bancarie a partire dal 2006 quando con l’entrata in vigore del D.Lgs. 163 le procedure di partecipazione alle gare di appalto per lavori, servizi e forniture, impongono la dimostrazione della capacità finanziaria ed economica delle imprese concorrenti.

In alternativa o in aggiunta la stazione appaltante potrebbe richiedere il rilascio di una dichiarazione, sottoscritta in conformità alle disposizioni del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445, concernente il fatturato globale d'impresa e l'importo relativo ai servizi o forniture nel settore oggetto della gara, realizzati negli ultimi tre esercizi.

Cosa riportare sulla lettera referenze bancarie

Va detto innanzitutto che la legge non prevede delle formule standard, dunque ogni istituto bancario può modificare il testo a proprio piacimento.

Nei fac simile scaricabili da questa scheda sono presenti formule diverse:

  • "si attesta un andamento regolare della situazione finanziaria del nostro cliente e non si evidenziano sospesi in atto con il nostro istituto.";
  • "certifichiamo che il nostro cliente opera con regolarità ed ha in essere un rapporto di conto corrente (o eventualmente specificare altri tipi di rapporti o depositi ) che viene movimentato con regolarità. Precisiamo inoltre che l’Istituto scrivente ha concesso al medesimo una linea di credito per un importo pari a Euro ....";
  • "comunichiamo che la società tal dei tali è cliente presso la nostra banca ed è favorevolmente conosciuta. I rapporti bancari sin qui trattenuti risultano improntati a regolarità e correttezza. A quanto ci risulta la società ha sempre fatto fronte ai propri impegni e dispone di idonei requisiti di solvibilità; la capacità di credito della Società in questione non è inferiore ad Euro ....".

In ogni caso la lettera referenze bancarie deve essere compilata su carta intestata dell’istituto e firmata dal direttore responsabile. Le informazioni hanno chiaramente un carattere riservato e si intendono rilasciate senza responsabilità né garanzia da parte dell'istituto.

Tags:  referenze banche

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità