Reso su Amazon: politica, tempi, procedura e costi di restituzione

amazon resi, restituire pacco amazon

Chi è abituato ad acquistare online sa bene che Amazon è sinonimo di professionalità ed efficienza. Tuttavia anche ai migliori può capitare di sbagliare l’invio di un articolo scambiandolo per un altro, oppure difettare l’oggetto durante la spedizione o commettere altri errori. Se ti trovassi ad affrontare una simile situazione, questa piccola guida potrebbe aiutarti a capire come chiedere il reso Amazon.

Politica resi Amazon

Hai appena ritirato il tuo ordine Amazon e scartando il pacco ti accorgi che l’oggetto in questione è difettoso, rotto, oppure è di un colore o di una misura/grandezza diversa da quella che avevi richiesto o semplicemente ci hai ripensato e adesso non lo vuoi più. Cosa fare in questi casi? Semplice, bisogna avviare la procedura di reso Amazon.

Il ricorso a tale procedura è possibile indipendentemente dal fatto che l'articolo sia stato venduto da Amazon o da un venditore del Marketplace e spedito da Amazon.

RESTITUZIONE ENTRO 14 GIORNI

Devi sapere innanzitutto che trattandosi di un "contratto a distanza", puoi - entro 14 giorni di calendario dalla consegna (se hai acquistato più articoli con consegne separate si considera la data dell'ultima consegna) e senza necessità di motivazione - recedere dal contratto. Per effetto del diritto di ripensamento, puoi restituire il prodotto anche se deteriorato, visto che la tua responsabilità sussiste solo in caso di diminuzione del valore.

RESTITUZIONE ENTRO 30 GIORNI

In aggiunta a questi diritti garantiti dal D.lgs. 21/2014, hai la possibilità di restituire o sostituire i prodotti acquistati da Amazon e da venditori del Marketplace Amazon entro 30 giorni di calendario (dunque inclusi Sabato e Domenica) dalla consegna, purché non siano stati usati o manomessi. Ciò grazie ad una politica di Amazon particolarmente attenta alle esigenze e aspettative dei propri clienti. Ma vediamo insieme come fare.

RESTITUZIONE PER ACQUISTI NATALIZI 2019

Per gli acquisti effettuati nel periodo natalizio, Amazon ha voluto estendere ulteriormente i termini per la restituzione o sostituzione degli articoli. In pratica per articoli spediti tra il 01/11/2019 e il 31/12/2019, l'acquirente avrà la possibilità di effettuare un reso fino al 31 gennaio 2020. 

Restituire articoli Amazon è sempre possibile?

No. Non lo è innanzitutto se il prodotto acquistato è stato utilizzato o presenta danni derivanti da un suo uso non appropriato e corretto. In questi casi, infatti, Amazon è autorizzata a trattenere dal rimborso un importo corrispondente alla diminuzione del loro valore.

Non possono quindi essere restituiti prodotti come ad esempio:

  • giornali, periodici e riviste
  • CD o DVD le cui confezioni siano state aperte o i relativi sigilli siano stati rimossi
  • software
  • prodotti personalizzati e confezionati su misura
  • contenuti digitali (per esempio, e-Books, mp3, ecc.)
  • ecc.

Fare un reso su Amazon

Per prima cosa accedi ad Amazon con le tue credenziali e clicca su I miei ordini, poi seleziona il pulsante Restituisci articoli.

Si aprirà una finestra in cui dovrai indicare la motivazione che ti spinge a voler cambiare o restituire l’oggetto che hai acquistato:

  • acquistato per errore
  • ricevuto articolo errato
  • articolo danneggiato
  • componenti o accessori mancanti
  • acquisto non autorizzato
  • descrizione sul sito non accurata
  • articolo arrivato in ritardo
  • prestazioni o qualità non adeguate
  • ecc.
Se vuoi aggiungere anche un commento, sappi che hai uno spazio fino a 200 caratteri. Andando avanti ti verrà mostrata una pagina in cui ti sarà chiesto se desideri:
  • un rimborso sul tuo account Amazon che potrai utilizzare per futuri acquisti. Puoi visualizzare in qualunque momento il saldo accedendo alla sezione "Il mio account" di Amazon;
  • un rimborso sulla stessa carta di credito utilizzata per l'acquisto.

Validata la richiesta sostituzione o restituzione articoli, sarà possibile stampare l'autorizzazione di reso e l’etichetta di reso Amazon da apporre sul pacco che desideri rispedire al mittente. A tal proposito puoi scegliere se restituire la merce

  • tramite ritiro con corriere, oppure
  • recandoti personalmente all’ufficio postale per spedire il pacco.

A questo punto non ti resta che preparare il pacco inserendo l'autorizzazione al suo interno ed incollando l'etichetta sull'esterno.

Puoi controllare lo stato della sostituzione o del rimborso dalla pagina Amazon I miei ordini o acquisire informazioni più dettagliate sulla pagina resi e rimborsi Amazon".

Esiste un'alternativa ai resi online Amazon?

Se non vuoi restituire il prodotto acquistato tramite il Centro resi online di Amazon (noi lo consigliamo) e non desideri contattare il servizio clienti Amazon, puoi utilizzare il seguente modulo di reso Amazon.

Reso Amazon: ci sono costi da sostenere?

Il reso di Amazon è gratuito fatta eccezione per le spese di restituzione che sono invece a tuo carico. 

Tuttavia se eserciti il diritto di ripensamento (entro 14 giorni), Amazon provvederà a restituirti, oltre al prezzo pagato per l'acquisto del prodotto, anche le spese di spedizione sostenute per ricevere il prodotto, chiaramente nella sua formula più economica tra quelle previste da Amazon.

Le spese di restituzione possono variare in funzione della quantità, dimensioni e peso dei prodotti acquistati. A questo indirizzo trovi tutte le informazioni sui costi di spedizione. Ad ogni modo per una restituzione all'interno dei confini nazioni, le spese di restituzione partono da 4 euro.

Nel momento in cui crei l'etichetta di reso nella tua area riservata, Amazon ti mostra con esattezza quali sono le spese di spedizione, ma anche quali sono le opzioni di restituzione disponibili. Se fai uso di un'etichetta pre-pagata, le spese di restituzione vengono dedotte dal tuo rimborso.

Tempi reso Amazon

Se non hai chiesto la sostituzione di un prodotto con un altro, ma hai semplicemente deciso di restituire quanto acquistato e riavere indietro i tuoi soldi, devi sapere che i tempi del rimborso variano sensibilmente a seconda che tu abbia scelto 

  • il riaccredito sulla tua carta di credito o di debito
  • l'emissione di un buono regalo da utilizzare per futuri acquisti.

Infatti mentre nel secondo caso l'attribuzione del rimborso è pressoché immediata, nel primo caso sono necessari dei giorni in più. Questo perché Amazon, dopo aver ricevuto il reso, deve contattare la tua banca per tutte le verifiche del caso e quest'ultima impiega almeno 5-7 giorni lavorativi per processare il rimborso.

Puoi controllare lo stato del tuo rimborso in ogni momento accedendo alla tua area riservata sul sito di Amazon.

Con la restituzione Amazon a quanto ammonta il rimborso?

Per quanto riguarda l'entità del rimborso Amazon, occorre distinguere se:

  • il prodotto risulta danneggiato o difettoso oppure per un errore di Amazon ti è stato spedito un prodotto diverso da quello ordinato. In questo caso ti verrà rimborsato l'intero prezzo, oltre alle spese di spedizione sostenute per riceverlo e a quelle affrontate per restituirlo. Amazon provvederà a restituirti perfino il costo dell'eventuale confezione regalo associata al prodotto ordinato;
  • hai esercitato il diritto di ripensamento entro i 14 giorni dalla consegna. In questo caso Amazon ti rimborserà sia il prezzo pagato per l'acquisto del prodotto, sia le spese di spedizione sostenute per riceverlo;
  • hai esercitato il diritto di restituzione entro i 30 giorni dalla data di avvenuta consegna. In questo caso riceverai unicamente il rimborso del prezzo pagato, senza aver diritto alla restituzione delle spese di spedizione sostenute per ricevere il prodotto, dell'eventuale confezione regalo e di eventuali altri spese.

Per gli acquisti Amazon vale la garanzia legale?

Sia se acquisti da Amazon o da qualsiasi altro portale telematico, sia se compri un bene nel negozio sotto casa, qualora il prodotto si mostra difettato (ad esempio non si accende, non funziona bene, riporta un difetto visibile, ecc.) puoi avvalerti della garanzia legale ed ottenere la sua riparazione o sostituzione oppure il rimborso del prezzo pagato.

Ti ricordiamo che la garanzia legale copre difetti di conformità che si manifestano entro 2 anni dalla data di consegna del prodotto.

Sul nostro portale trovi un post che ti offre indicazioni e riferimenti alla modulistica necessaria per richiedere la sostituzione prodotto difettoso.

Amazon: pacco danneggiato

Cosa fare, invece, se è l’imballo del pacco ad essere danneggiato o manomesso? In questo caso le contestazioni vanno rivolte in primis al vettore, ovvero al corriere incaricato alla consegna.

Per saperne di più ti invitiamo a leggere l’articolo sulle azioni da intraprende nel caso in cui si riceva un pacco danneggiato.

Documenti correlati


53066 - Mariarosa
25/07/2019
Mi è arrivato oggi un ordine,una volta aperto lo trovo danneggiato. Come posso fare per la sostituzione? Grazie

51480 - Redazione
05/02/2018
Daniela, se il commerciante è d'accordo perché no, ma non può certo pretenderlo.

51454 - daniela f.
05/02/2018
Mi hanno regalato un pc che non mi piace, posso sostituirlo con un altro pc?

51425 - Houda
28/01/2018
Salvè, ho comprato un PC dal sito Amazon però ha due lettere della tastiera che non funzionano. Per fare la sostituzione che cosa devo fare? E come faccio a mandarvi il PC che non funziona. Grazie .


Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio