Modulo Rid Enel pdf

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Attraverso il modulo rid Enel è possibile richiedere l'addebito delle bollette di luce e gas direttamente sul proprio conto corrente. Si parla comunemente di Rid Enel, ma anche di SEPA Enel o più semplicemente di domiciliazione Enel. Questo modulo specifico si riferisce a Enel Energia, che come sappiamo opera all’interno del mercato libero dell’energia.

Chiaramente per richiedere la domiciliazione delle bollette Enel occorre disporre di un conto corrente bancario, postale o di una carta di credito.

Attivare la domiciliazione Enel porta con se numerosi vantaggi:

  • niente più code alle poste
  • niente più commissioni di pagamento
  • nessuna scadenza da ricordare
  • addebito nel giorno esatto della scadenza della bolletta
  • restituzione del deposito cauzionale (se versato)

Sul modulo Rid Enel pdf occorre riportare il codice contratto, il CF o P.IVA del titolare della fornitura, il nome del titolare del conto corrente, il nome della banca e l'Iban. Per concludere vanno apposti la data e firma del titolare del conto.

Una volta compilato e sottoscritto il rid enel può essere caricato direttamente attraverso un apposito form presente sul sito web www.enel.it oppure trasmesso

  • come allegato alla casella di posta allegati.enelenergia@enel.com
  • via fax al numero 800 046 311 se si tratta di una fornitura di energia elettrica oppure al numero 800 997 736 se invece si tratta di una fornitura gas;
  • via posta raccomandata a Enel Energia S.p.A. Casella Postale 8080 - 85100 Potenza (per luce) o a Casella Postale 1000 - 85100 Potenza (per gas).

Ma per richiedere la domiciliazione Enel non necessariamente occorre compilare il modulo rid enel pdf. La compagnia mette infatti a disposizione dei propri clienti altri strumenti come l'Area MyEnel, presente sul sito www.enel.it, e la App Enel Energia, scaricabile gratuitamente da Google Play Store e da App Store. Da ultimo è possibile recarsi presso la propria banca o presso il proprio ufficio postale ricordandosi di avere al seguito la bolletta della luce e/o del gas.

Nel caso del Servizio Elettrico Nazionale, che opera nel Mercato di Maggior Tutela, il rid Enel può essere facilmente attivato accedendo alla sezione "attiva RID" della propria Area Clienti (www.servizioelettriconazionale.it) oppure chiamando il Servizio Telefonico (800 900 800 o 199 50 50 55).

Il Rid Enel può essere revocato in qualsiasi momento. A tal fine basta compilare e spedire questa specifica richiesta di revoca.

Chi preferisse non attivare il Rid Enel avrebbe comunque a disposizione più di una alternativa per il pagamento e in particolare: 

  • recarsi con il bollettino postale, allegato alla fattura, presso tutti gli uffici postali o presso gli sportelli bancari convenzionati;
  • utilizzare gli sportelli automatici (atm) Postamat di Poste Italiane;
  • recarsi presso i punti vendita Coop abilitati;
  • registrarsi sul sito di Enel Energia o sulla App e pagare attraverso carta di credito (Visa, American Express, Mastercard, Diners), PayPal o MyBank;
  • presentarsi in un punto Lottomatica Servizi e Sisal Pay;
  • accedere al proprio Home Banking e pagare la fattura attraverso il servizio CBill.

Tags:  bolletta gas bolletta elettrica bolletta luce enel

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità