`

Ita Airways rimborso volo cancellato: istruzioni e moduli

In caso di volo cancellato ITA Airways, la compagnia aerea di bandiera dell'Italia, partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, deve garantire l'assistenza ai propri passeggeri e nel caso offrire un rimborso integrale del prezzo del biglietto e delle altre spese da questi eventualmente sostenute.

Ita Airways volo cancellato: opzioni per il passeggero

Cominciamo col dire che nel caso in cui si profilasse la cancellazione del volo, la compagnia Ita Airways farà tutto il possibile per informare tempestivamente i propri passeggeri attraverso App, strumento Info Voli, sms e email.

Ciò detto se il volo viene cancellato da Ita Airways il passeggero ha a disposizione le seguenti opzioni:

  1. modificare la prenotazione o la destinazione;
  2. chiedere il rimborso del biglietto e delle spese sostenute.

1. MODIFICA PRENOTAZIONE / DESTINAZIONE

Il passeggero che subisce la cancellazione del volo può chiedere:

  • la modifica della prenotazione, ovvero chiedere la modifica dell’itinerario per raggiungere la destinazione originaria o tornare al punto di origine del viaggio. La modifica deve essere richiesta entro e non oltre le due settimane precedenti o successive la data del volo cancellato;
  • la modifica della destinazione entro e non oltre un mese dall’aggiornamento dei piani di volo. Il cambio di destinazione è possibile per biglietti nazionali unicamente su destinazioni nazionali. Stesso discorso vale per le tratte internazionali. Non è previsto rimborso di differenze tariffarie.

Per la modifica o il cambio della prenotazione, i passeggeri possono rivolgersi

  • dall'Italia al Call Center ITA Airways che risponde al numero verde 800 936090 (tutti i giorni 06:00-24:00);
  • dall’estero al Servizio Assistenza Clienti che risponde al numero +39 06 85960020 (tutti i giorni 06:00-24:00 CET). In alternativa i passeggeri possono scrivere una e-mail a venditecambirimborsi@itaspa.com.

La stessa procedura non può essere utilizzata se il passeggero ha prenotato tramite un'agenzia di viaggi. In questo caso è consigliabile contattare prima il personale dell'agenzia.

2. RIMBORSO BIGLIETTO ITA AIRWAYS

Se il passeggero non ha più interesse a riprogrammare il proprio volo o nel caso in cui sia impossibile accogliere la sua richiesta, non resta che chiedere il rimborso integrale del prezzo del biglietto (o del valore residuo del biglietto per il viaggio non ancora effettuato), dunque senza l'applicazione di alcuna penale.

La richiesta di rimborso Ita Airways per volo cancellato può essere fatta attraverso un semplice form web disponibile all'indirizzo

  • www.ita-airways.com/it_it/special-pages/richiesta-rimborso-per-volo-cancellato.html.

Per richieste di rimborso parziale, i passeggeri possono

  • dall’Italia rivolgersi al Call Center ITA Airways contattando il numero verde 800 936090 (tutti i giorni 06:00-24:00) e
  • dall’estero scrivendo a venditecambirimborsi@itaspa.com e/o contattando il numero +39 06 85960020 (tutti i giorni 06:00-24:00 CET).

Ita Airways volo cancellato: assistenza

Qualunque sia l'opzione scelta dal passeggero, Ita Airways è tenuta ad assicurare tutta l'assistenza necessaria, così come previsto dal Regolamento Europeo. In altri termini la compagnia italiana è tenuta ad assicurare:

  • pasti e bevande in misura corrispondente alla durata dell'attesa;
  • la sistemazione in albergo qualora si renda necessario;
  • il trasporto tra l'aeroporto e il luogo di sistemazione.

Se Ita Airways per qualche motivo non fosse in grado di assicurare tempestivamente l’assistenza dovuta, il passeggero può prenotare autonomamente una sistemazione alberghiera o procurarsi pasti e bevande e poi chiedere il rimborso delle spese ragionevolmente sostenute, previa presentazione dei documenti di spesa.

La richiesta di rimborso può essere fatta attraverso il solito modulo online:

  • www.ita-airways.com/it_it/special-pages/richiesta-rimborso-per-volo-cancellato.html.

Al contrario se Ita Airways fornisse l'assistenza dovuta (ad esempio una sistemazione in albergo nei pressi dell'aeroporto), ma il passeggero decidesse di optare per una diversa sistemazione, la compagnia non sarebbe tenuta ad alcun rimborso.

Cancellazione volo Ita Airways: richiesta indennizzo

In caso di volo cancellato il passeggero ha il diritto di chiedere anche una compensazione pecuniaria, una sorta di indennizzo per il disagio subito.

L'importo varia in funzione della tratta prenotata. In particolare per i voli con tratte intracomunitarie, è possibile ottenere un l'indennizzo di:

  • 250 euro se la distanza è inferiore o pari a 1500 Km;
  • 400 euro se la distanza è superiore a 1500 Km.

Invece per i voli con tratte extracomunitarie è possibile ottenere un indennizzo di:

  • 250 euro se la distanza è inferiore o pari a 1500 Km;
  • 400 euro se la distanza è compresa tra 1500 e 3500 Km;
  • 600 euro se la distanza è superiore a 3500 Km.

L'indennizzo Ita Airways per volo cancellato non è dovuto se:

  • il passeggero è stato informato della cancellazione almeno 2 settimane prima, tramite telefono, email o SMS;
  • il passeggero è stato informato della cancellazione nel periodo compreso tra 2 settimane e 7 giorni prima della data riportata sul biglietto e ti è stato offerto un volo alternativo con anticipo sulla partenza inferiore a 2 ore rispetto all’orario originario e con un ritardo all’arrivo non superiore a 4 ore rispetto a quanto previsto per il volo cancellato;
  • il passeggero è stato informato della cancellazione meno di 7 giorni prima della partenza e ti è stato offerto un volo alternativo con un anticipo in partenza inferiore ad 1 ora e con un ritardo all’arrivo non superiore alle 2 ore rispetto a quanto previsto per il volo cancellato;
  • la cancellazione è causata da “circostanze straordinarie” al di fuori del controllo della compagnia aerea, per esempio per condizioni climatiche avverse, sciopero del controllo del traffico aereo, chiusura aeroporti, limitazioni della mobilità o sospensione dei voli disposte dalle Autorità Competenti o altre cause non imputabili.
Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio