Rinnovo marchio registrato: modelli PDF

Formati
PDF   Richiedente
PDF   Rappresentante
PDF   Mandatario
PDF   Foglio aggiuntivo 1
PDF   Foglio aggiuntivo 2
PDF   Foglio aggiuntivo 3
PDF   Foglio aggiuntivo 4
PDF   Foglio aggiuntivo 5
PDF   Istruzioni
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

In questa scheda rendiamo disponibile non solo il modulo ma-ri-ri, ma anche tutta la modulistica, gli allegati e le istruzioni necessarie per effettuare il rinnovo marchio. I modelli sono disponibili in formato PDF editabile.

Rinnovo marchio: quando effettuarlo

Il rinnovo del marchio d'impresa deve essere effettuato entro la scadenza del decimo anno, intesa come ultimo giorno del mese della data di deposito originaria. Così se la domanda di primo deposito è stata effettuata il 12 Aprile 2012, il rinnovo va eseguito entro il 30 Aprile 2022. La domanda può comunque essere presentata già 12 mesi prima della sua scadenza. Riferendoci all'esempio fatto questo significa che il rinnovo può essere effettuato a partire dal 1 Maggio 2021.

Ma attenzione perché il rinnovo marchio d'impresa si perfeziona solo con il pagamento della tassa. C'è la possibilità di ritardare il rinnovo fino ad un massimo di 6 mesi (si paga una mora), ma oltre questa scadenza occorre presentare di nuovo il modulo MA-RI, ossia la domanda di primo deposito.

Il marchio deve chiaramente essere identico a quello che si rinnova, nel senso che non si possono apportare modifiche. Vanno invece forniti gli aggiornamenti che riguardano ad esempio i titolari del marchio o il domicilio degli stessi. Non si possono modificare o aggiungere classi: se c'è questa esigenza va depositata una nuova domanda di marchio per le nuove classi, totalmente indipendente da quella già depositata. Invece è possibile in sede di rinnovo optare per la riduzione delle classi.

Rinnovo marchio registrato: come effettuarlo

Le modalità sono sostanzialmente 3:

  1. procedura telematica. Questa la pagina da consultare https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/deposito-titoli/deposito-telematico. Occorre registrarsi e disporre della firma digitale
  2. procedura cartacea presso la Camera di Commercio (CCIAA). In questo caso esistono 3 diversi moduli a seconda che l'istanza venga presentata dal richiedente, mandatario o rappresentante.
  3. procedura postale. In questo caso l'indirizzo di spedizione è DGLC-UIBM Div. V-Servizi per l’Utenza-Via Molise, 19 - 00187 Roma.

Come detto la data del deposito sarà quella del pagamento della tassa.

Tags:  marchi e brevetti

Documenti correlati
 
Utilità