Autocertificazione casalinghe Inail

Formati
XLS
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Dichiarazione sostitutiva da compilare ai fini dell'assicurazione casalinghe, ossia dell'assicurazione contro gli infortuni in ambito domestico da parte delle casalinghe (Legge n. 493/1999, come modificata dalla legge 296/2006, comma 1257). L'autocertificazione INAIL casalinghe, disponibile nei formati PDF e XLS, oggi non viene più utilizzata in quanto dal 1° Gennaio 2020 è attivo il servizio on-line “Domanda di iscrizione e rinnovo con dichiarazione sostitutiva”.

Autocertificazione INAIL casalinghe

L'autocertificazione casalinghe Inail doveva essere compilata ai fini dell'iscrizione quando il premio era a carico dello Stato, ossia quando le persone risultavano in possesso di un reddito personale complessivo lordo fino a 4.648,11 euro l’anno e facevano parte di un nucleo familiare il cui reddito complessivo lordo non superava i 9.296,22 euro l’anno.

L'autocertificazione doveva essere presentata presso la sede Inail competente per domicilio o trasmessa via pec, oppure consegnata all'Associazione delle casalinghe o al Patronato a cui ci si era rivolti.

Come detto dal 1° gennaio 2020 sono operativi sul sito dell’Istituto (https://www.inail.it/cs/internet/accedi-ai-servizi-online.html) il servizio “Domanda di iscrizione e rinnovo con dichiarazione sostitutiva”, rivolto unicamente ai soggetti in possesso sia dei requisiti assicurativi sia dei requisiti reddituali che danno diritto all’esonero dal versamento del premio Inail (24 euro).

Si tratta di una funzione che possono utilizzare sia coloro che devono iscriversi per la prima volta all’assicurazione sia coloro che devono semplicemente rinnovarla ma sempre beneficiando dell'esonero dal pagamento.

Per accedere al servizio l’utente deve essere in possesso di credenziali dispositive Inail, di credenziali SPID oppure della Carta nazionale dei servizi (CNS), o della carta di identità elettronica (CIE). A decorrere dal 1 ottobre 2021 l’acceso ai servizi è consentito soltanto con le credenziali SPID, CNS o CIE.

Tags:  lavoro domestico

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità