Agenzia delle Entrate: reclami e suggerimenti

Già da qualche anno ormai, è stata attivata dall’Agenzia delle Entrate una procedura che consente ai contribuenti di presentare reclami e suggerimenti: possono con tale sistema denunciare disservizi e irregolarità o suggerire interventi di semplificazione e miglioramento. Vanno considerati reclami anche le segnalazioni dell'Ufficio del Garante per il contribuente, il quale, sulla base di segnalazioni inoltrate per iscritto che lamentino disfunzioni, irregolarità, scorrettezze, prassi amministrative anomale o irragionevoli o qualunque altro comportamento suscettibile di incrinare il rapporto di fiducia tra cittadini e amministrazione finanziaria, rivolge richieste di documenti o chiarimenti agli uffici competenti.

Reclami, suggerimenti e proposte vanno indirizzati: - direttamente all’ufficio locale, compilando l’apposito modello previsto dall’Agenzia; - per posta, fax, o e-mail; - collegandosi al sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

Le segnalazioni anonime, quelle del Garante del contribuente sono gestite al di fuori della procedura automatizzata ed archiviate dal Direttore dell’ufficio. Il Direttore analizza la segnalazione, contattando eventualmente il contribuente per acquisire ulteriori informazioni, provvede a rimuovere immediatamente l’eventuale irregolarità, nel caso in cui ciò sia possibile, ed informa il contribuente della soluzione adottata tramite lettera o e-mail nel termine massimo di venti giorni così come previsto dalla Carta dei Servizi.

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio