Cosa fare in caso di biglietto autostradale smarrito o non ritirato

Cosa succede se non si è in grado di riconsegnare il biglietto autostradale di ingresso, perché smarrito o non ritirato?  In prima istanza ci si può limitare al pagamento del pedaggio relativo alla tratta dichiarata invece che alla più lontana stazione di entrata (il casellante non può opporsi al passaggio), salvo poi vedersi recapitare a casa una lettera con la quale la società autostradale impone il pagamento dell'intera tratta, ossia dal casello di entrata più lontano (art. 176/16 CdS).

L'automobilista ha però la facoltà di esibire prova che attesti l'effettivo percorso e, dunque, il reale casello di ingresso, pagando così l'effettivo pedaggio. A tal riguardo, la società Autostrade per l'Italia, limitatamente ai rapporti di mancato pagamento emessi sulla rete di propria competenza, si riserva di accettare una autocertificazione (ai sensi del DPR 445/2000) del casello di ingresso e di effettuare successivi controlli sulla veridicità di quanto dichiarato.

Il modulo di autocertificazione, debitamente compilato e sottoscritto potrà essere:

  • inviato a EssediEsse Spa, società del Gruppo Autostrade delegata all'attività di recupero crediti da pedaggio, via posta ordinaria alla C.P. 2077 Firenze Succ.le 39 50123 Firenze, oppure via FAX al numero 055.4202505. EssediEsse SpA provvederà ad inviare un bollettino di pagamento con importo del pedaggio ricalcolato dal casello di entrata dichiarato. Questo bollettino potrà essere pagato ON-LINE, presso i Punto Blu delle Società concessionarie sopraindicate o presso gli Uffici Postali.
  • riconsegnato direttamente ad un Punto Blu e pagare contestualmente il pedaggio dal casello dichiarato.

Si precisa che, trascorsi 15 gg dalla data di emissione del rapporto di mancato pagamento, l'importo sarà maggiorato degli oneri di accertamento.

Ricordarsi di allegare al modulo la fotocopia di un documento di riconoscimento.

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio