Cosa fare quando si eredita un'arma?

armi ereditate, nulla osta armi ereditate

Qualora doveste ricevere un'arma a titolo ereditario, ricordate che dovete farne immediata denuncia alla Questura o al Commissariato di zona oppure alla stazione Carabinieri competente per territorio. Questo il modulo di denuncia di detenzione armi e munizioni da scaricare e compilare.

Se intendete conservarla e non siete in possesso di una regolare licenza di porto d'armi, dovrete chiedere al Questore il rilascio del Nulla Osta all'acquisto (ex art. 35 T.U.L.P.S.). In attesa del rilascio del Nulla Osta l'arma potrà essere custodita presso l'ufficio locale di pubblica sicurezza o, in mancanza, presso il più vicino Comando dei Carabinieri i quali rilasceranno apposita ricevuta.

Naturalmente il nulla osta vi sarà rilasciato a condizione che non abbiate riportato condanne per furto, rapina, estorsione, sequestro di persona, violenza o resistenza all'autorità, delitti contro l'ordine pubblico, diserzione in tempo di guerra, ecc. (artt. 11 e 43 del T.U.L.P.S.).

Se, invece, non avete alcuna intenzione di detenerla, ricordate che potete cederla esclusivamente ad una persona in possesso di porto d'armi o di Nulla Osta, ovvero ad un armiere. Questo il modello da compilare e presentare all’amministrazione di P.G.

Se l'arma viene ceduta ad un privato, questi dovrà a sua volta provvedere a denunciarla; se, invece, viene ceduta ad un armiere, l'arma sarà iscritta nel registro di carico e scarico dell'armeria.

Ricordiamo, infine, che è possibile detenere fino ad un massimo di 3 armi comuni da sparo, 6 armi sportive e un numero illimitato di fucili da caccia. Le armi possedute non possono essere portate fuori dal luogo di detenzione, a meno che non si abbia l'autorizzazione. Per avere la possibilità di detenere un numero maggiore di armi, occorre la licenza di collezione rilasciata dal Questore. Questo il Modulo richiesta licenza per collezione di armi da utilizzare.

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio