Segnalazione pericolo Vigili del Fuoco: fac simile editabile

Formati
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Un fac simile di esposto ai Vigili del Fuoco in formato editabile con cui segnalare al corpo la presenza di situazioni pericolose per l'incolumità pubblica o privata, dovute ad esempio alla presenza di edifici pericolanti, perdite di gas, fumi, amianto, ecc.

Esposto ai Vigili del Fuoco: quando può essere fatto

Un esposto ai Vigili del Fuoco può essere fatto tutte le volte che il cittadino lo ritenga opportuno. Ad esempio nel caso in cui il cittadino riscontri situazioni di potenziale pericolosità conseguenti allo stato di conservazione e di manutenzione di edifici in aree soggette a pubblico passaggio. In questo caso si può richiedere un intervento immediato dei VVFF per la rimozione - di concerto con il proprietario e/o l'amministratore dello stabile - dell'eventuale stato di pericolo. In circostanze come queste i VVFF sono generalmente coadiuvati dalla Polizia Municipale, che provvedono a redigere un verbale di sopralluogo e ad effettuare un accurato servizio fotografico.

Ma un esposto ai Vigili del Fuoco può essere fatto anche nel caso in cui si riscontrino situazioni di non conformità alle norme vigenti di prevenzione incendi e di prevenzione infortuni sul lavoro. In situazioni di questo tipo i VVFF - sulla base dei riscontri effettuati - sono tenuti a segnalare le violazioni all’organo di polizia giudiziaria competente (ATS, Ispettorato del Lavoro, ecc.) o eventualmente alla Autorità Giudiziaria.

Così come una segnalazione di pericolo ai Vigili del Fuoco può essere effettuata quando sussiste un rischio concreto per la salute o per l'ambiente legato alla presenza di amianto tra le rovine di un vecchio fabbricato, oppure alla consuetudine del vicino di bruciare le sterpaglie in prossimità del bosco, oppure a possibili fughe di gas e via discorrendo. In quest'ultimo caso è quanto mai opportuno contattare i Vigili del Fuoco al numero di emergenza 115.

Segnalazione pericolo Vigili del Fuoco

Chiunque ritenga necessario l'intervento dei VVFF può fare un esposto, con la conseguenza che questi ultimi hanno il dovere di verificare l’eventuale sussistenza di un pericolo, porre in essere tutti gli interventi necessari e redigere un verbale.

Naturalmente l'esposto deve essere presentato per iscritto. Nel fac simile scaricabile da questa scheda è necessario specificare:

  • i dati anagrafici del soggetto;
  • il fatto per il quale si sta richiedendo l’intervento dei VVFF.

In linea teorica è ammissibile anche l'esposto ai Vigili del Fuoco in forma anonima, ossia senza l’indicazione dei dati anagrafici di chi lo presenta, tuttavia è una prassi non consigliabile perché limita le indagini investigative e perché non può essere comunque utilizzato nell'ambito di un futuro eventuale processo.

Tags:  vigili del fuoco esposto

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità