Fac simile lettera aumento prezzi di listino

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
DOC   fac simile (b)
DOC   fac simile (c)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

In questa scheda sono disponibili per il download alcuni modelli di lettera con cui le aziende possono comunicare ai propri clienti la propria decisione di aumentare il listino prezzo.

Comunicazione aumento listino prezzi: quando è necessaria

La decisione da parte della direzione aziendale di aumentare i prezzi di listino può essere dovuta a molteplici fattori:

  • l'aumento progressivo del costo delle materie prime;
  • i rincari dei costi energetici e di trasporto;
  • la necessità di potenziare la ricerca e lo sviluppo;
  • la dinamicità e la competitività della concorrenza, in modo particolare dei paesi emergenti;
  • il miglioramento qualitativo dei prodotti;
  • l'andamento negativo della valuta.

In situazioni come queste il timore per l'azienda è quello di poter registrare un calo degli ordinativi, dovuto al fatto che una percentuale - magari anche minima - di clienti potrebbe volgere lo sguardo alla concorrenza.

Per contro se non si ha la possibilità di incidere sui costi, rimandare nel tempo decisioni di questo tipo potrebbe rivelarsi controproducente per l'impresa, visto che andrebbe ad incidere sui margini economici e quindi sulla redditività aziendale. 

Tra l'altro diminuendo il margine, l'azienda si vincola alla necessità di più alti volumi di vendita, obiettivo questo che in un mercato sempre più globalizzato non è sempre facile da raggiungere.

In definitiva in molte circostanze se un'impresa non aumenta i prezzi dei propri prodotti col tempo è destinata a fallire.

Cosa specificare nella lettera aumento prezzi

Cercando di utilizzare un tono il più possibile positivo e rassicurante occorre:

  • spiegare i motivi che inducono l'azienda a questa decisione;
  • specificare la percentuale di aumento del listino prezzi;
  • indicare la data a partire dalla quale tale aumento sarà efficace;
  • sottolineare il valore dei propri prodotti/servizi e menzionare i vantaggi legati al fatto di continuare ad approvvigionarsi dalla stessa azienda;
  • riportare eventuali benefici di cui potrà godere la clientela (ad es. la riduzione del valore minimo dell’ordine per la consegna gratuita, ecc.);
  • indicare la pagina del sito internet aziendale su cui è possibile visionare il nuovo listino;
  • indicare un riferimento telefonico e una e-mail che il cliente può utilizzare per ricevere ulteriori informazioni a riguardo.

La lettera va chiaramente riportata su carta intestata dell'azienda e firmata dalla direzione commerciale.

Tags:  comunicazioni alla clientela

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità