Lista movimenti carta di credito: modelli editabili

Formati
XLSX   fac simile (a)
XLSX   fac simile (b)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

In questa scheda offriamo la possibilità di scaricare un paio di modelli in formato excel su cui riportare la lista movimenti Postepay con relativo saldo. Entrambi i documenti sono stati elaborati da Microsoft Office.

Lista movimenti Postepay: a cosa serve

I due modelli accessibili da questa scheda servono per tenere traccia degli addebiti, dei versamenti, delle commissioni sulle transazioni e dei pagamenti effettuati con la propria Postepay (o con una qualsiasi carta di credito). Il saldo viene calcolato in maniera automatica.

Si tratta di due semplici fac simile su cui riportare di volta in volta per ogni singola operazione

  • data
  • descrizione
  • importo
  • nome esercente
  • commissioni 

Il saldo, come detto, viene calcolato automaticamente. In definitiva un utile strumento per monitorare le proprie spese mensili e tenere sotto controllo il proprio bilancio entrate-uscite.

Ne approfittiamo per ricordare per ricordare la differenza tra saldo contabile e saldo disponibile: il primo è la somma algebrica di tutte le operazioni registrate a credito e a debito, mentre il secondo sta ad indicare la somma che è possibile spendere attraverso la carta.

Come vedere la lista movimenti Postepay

Quello che abbiamo descritto nel precedente paragrafo è un mezzo senz'altro artigianale ma efficace per monitorare saldo e movimenti della propria Postepay. Un documento sempre presente cul proprio pc o smartphone, visualizzabile e aggiornabile in ogni momento indipendentemente dalla connessione internet e dalla disponibilità di certi servizi da parte di Postepay.

Ciò detto ci sono altri modi per visualizzare la lista movimenti Postepay. Li elenchiamo brevemente:

  • entrare nell'Area Personale del sito postepay.it. Qui basta inserire le proprie credenziali di accesso (username e password) oppure inquadrare il codice QR con la App;
  • utilizzare la APP Postepay o la APP Bancoposte scaricate sul proprio smartphone o tablet. Anche in questo caso occorre prima autenticarsi;
  • utilizzare l'ATM Postamat. In questo caso dopo aver inserito la carta e digitato il Pin, è possibile scegliere tra saldo e Lista Movimenti;
  • recarsi in un qualsiasi ufficio postale. In questo caso è sufficiente mostrare all'operatore di sportello la carta con il relativo documento di riconoscimento e richiedere il saldo della carta.

Saldo e lista movimenti Postepay: cosa fare in caso di errori

Se si notano degli addebiti corrispondenti ad operazioni mai effettuate, il consiglio è di procedere all'immediato blocco della carta Postepay. Questi i numeri da comporre: 800.00.33.22 o +39 02.8244.33.33 per chi chiama dall'estero.

Se si ritiene che si possa trattare di una vera e propria truffa, occorre recarsi presso un comando di Polizia e sporgere denuncia.

In ogni caso per disconoscere le operazioni contabilizzate e richiedere il relativo rimborso, si può compilare e recapitare questo

Più in generale questo il

Se non è la prima volta che accadono inconvenienti di questo tipo e se la valutazione sul servizio di assistenza è del tutto insoddisfacente, si può disattivare la Postepay e rivolgersi ad un altro istituto di credito.

Tags:  carta di credito poste italiane

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità