Fac simile comunicazione cambio indirizzo e-mail

Formati     © Moduli.it
DOC   modelli editabili
PDF interattivo
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Da questa scheda si possono scaricare alcuni fac simile comunicazione cambio indirizzo e-mail. In particolare il documento in formato WORD contiene alcuni esempi di frase da cui prendere spunto per elaborare e personalizzare la comunicazione da inviare a clienti, fornitori, amici, colleghi, parenti e via discorrendo.

Modello comunicazione cambio indirizzo email: quando e come utilizzarlo

I motivi per cui cambiare il proprio indirizzo e-mail possono essere diversi:

  • la casella è stato inserita in una blacklist;
  • ci si vuole sottrarre dalle ripetute minacce di un malintenzionato;
  • la casella è inondata di spam;
  • si vuole creare un nuovo account dedicato esclusivamente alla professione;
  • la ditta ha cambiato nome e di conseguenza c'è la necessità di acquisire un nuovo dominio;
  • si vuole cambiare provider così da poter fruire di un servizio più moderno e ricco di funzioni (rubrica, calendario, chat, condivisione di file, ecc.);
  • si vuole avere la disponibilità di un indirizzo alternativo, magari riservato esclusivamente agli amici,

e così via.

Qualunque sia il motivo che sta alla base della propria decisione, il ventaglio delle soluzioni offerte oggi dal web è davvero ampio: si può scegliere Gmail, uno dei servizi di posta elettronica più utilizzati al mondo, Outlook.com (in questo caso si può optare anche per l'account hotmail.com), Yahoo! Mail, ProntoMail, Virgilio Mail, Libero Mail, Email.it, ecc. L'alternativa consiste nell'acquistare un nome a dominio (ad ese. nomecognome.it oppure nomeazienda.it, ecc.) e creare su quel dominio tutte le caselle di cui si necessita (info@nomecognome.it, marketing@nomecognome.it, ecc.)

Una volta aperto e configurato l'indirizzo di posta è opportuno inoltrare una comunicazione a tutti i propri contatti, avvisandoli dell’imminente cambio di indirizzo. 

A tal fine basta impostare un messaggio automatico dal vecchio account, scrivendo in oggetto "comunicazione cambio indirizzo email" e riportando sul testo del messaggio una delle frasi presenti in questa scheda.

Se si effettua un unico messaggio consigliamo di inserire i vari destinatari in Ccn (o Bcc). In questo modo i destinatari specificati nel campo Ccn riceveranno una copia del messaggio, ma il loro indirizzo verrà nascosto agli altri destinatari della comunicazione.

Fatta questa comunicazione il consiglio è di non eliminare definitivamente il vecchio account di posta o perlomeno non subito. E' probabile, infatti, che si continuerà a ricevere messaggi al vecchio indirizzo e-mail, almeno fino a quando clienti, amici o colleghi non avranno aggiornato la propria anagrafica contatti.

Un altro motivo per non cancellare il vecchio indirizzo, potrebbe trovare riscontro nell'esigenza di non perdere i messaggi ricevuti e trasmessi nell'ultimo periodo. In tal senso una possibile soluzione potrebbe essere quella di migrare i messaggi nel nuovo account e impostare un servizio di reindirizzo automatico dei messaggi dal vecchio al nuovo indirizzo di posta elettronica. In alternativa si potrebbe impostare sul vecchio account una risposta automatica attraverso la quale si comunica che a breve quell’indirizzo verrà dismesso e si dovrà utilizzare il nuovo.

Sempre dal nostro portale è possibile scaricare un

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità