© Modello di accordo house sitting

Descrizione

Fac simile di accordo tra house sitter e proprietario di casa. L'house sitting (o home sitting) è una pratica con cui una persona si prende cura di una casa e degli eventuali animali domestici che vi abitano, in assenza dei loro proprietari.

Attraverso l'accordo di house sitting si definiscono termini e condizioni con cui il proprietario di casa concede l'autorizzazione all’house sitter ad occupare per un determinato periodo di tempo la propria abitazione. In particolare si stabilisce che:

- nessun soggetto o animale diverso da quello elencato nel presente accordo è autorizzato a vivere presso la casa del proprietario durante la durata dell’accordo;
- tale accordo non è un contratto di locazione. Entrambe le parti convengono che l’house sitter ha solo l’autorizzazione ad occupare la casa secondo i termini e le condizioni del presente accordo. Al termine di questo accordo, l’house sitter potrà continuare ad occupare i locali solo se espressamente autorizzato dal proprietario;
- il proprietario di casa si obbliga ad informare l'house sitter con almeno 7 giorni di preavviso di qualsiasi modifica ai contenuti del presente accordo;
- il proprietario di casa garantisce che la casa è pulita e dotata di tutti i confort come cucina, wifi, frigo, lavatrice, forno a microonde, ecc.;
- il proprietario di casa assume l'impegno a pagare direttamente il fornitore o a rimborsare l'house sitter nel caso in cui si manifesti la necessità di effettuare le seguenti riparazioni urgenti: rottura dell'impianto idrico, perdita di gas, rottura dell'impianto fognario, guasti elettrici, malfunzionamento di elettrodomestici (frigo, ecc.), ecc.

Da parte sua l’house sitter si assume la responsabilità di qualsiasi atto, compiuto anche da altri soggetti, che viola i le condizioni del presente accordo. In particolare si impegna a non utilizzare o a non lasciare che altri utilizzino i locali per qualsiasi finalità illecita.

L'house sitter, inoltre, si impegna a:
- non causare danni ai locali. Nel caso in cui dovessero manifestarsi è tenuto ad informare il proprietario nel più breve tempo possibile;
- mantenere porte e finestre chiuse, installare gli allarmi e in generale assicurarsi che qualsiasi altra misura di sicurezza sia utilizzata in modo efficace;
- pulire regolarmente bagno e cucina;
- tagliare il prato e/o annaffiare regolarmente le piante;
- rispondere al telefono e gestire la segreteria telefonica, inoltrando tutti i messaggi;
- provvedere allo smaltimento differenziato dei rifiuti;
- pagare le bollette per conto del padrone di casa;
- svuotare regolarmente la cassetta della posta;
- restare, durante la propria permanenza nell'abitazione, in contatto con il padrone di casa, in maniera che possa ricevere costanti aggiornamenti tramite telefono e/o per e-mail;
- ecc.

In particolare l'house sitter si impegna a prendersi cura del cane/gatto (descrivere in modo dettagliato le incombenze dell'house sitter a riguardo: fornire cibo, somministrare eventuali medicinali, portarlo a spasso, ecc.).

L'house sitter si impegna a non subaffitare la casa senza la previa autorizzazione scritta del proprietario. Si impegna, inoltre, a non consentire a chi non sia stato elencato nel presente accordo di vivere in casa senza l'autorizzazione scritta del proprietario.

L'accordo di house sitting deve essere prodotto in duplice copia e sottoscritto da entrambe le parti.

Per ulteriori approfondimenti sull'argomento, ti invitiamo alla lettura dell'articolo "House Sitting: come girare il mondo soggiornando gratis".

Tags:  abitazioni viaggiare vacanze

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità