Modello F35: PDF compilabile, istruzioni per l'uso

Formati
PDF   Modello editabile
PDF   Modello non editabile
PDF   Elenco Conto Corrente Postale Agenzia Delle Entrate‐Riscossione
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Il modello F35 è un bollettino postale che va utilizzato per effettuare pagamenti di imposte e tributi. Il bollettino è reperibile negli uffici dell'Agenzia Entrate Riscossione (ex Equitalia) e in qualsiasi ufficio postale, oltre naturalmente che sul nostro portale.

Quando utilizzare il modello F35 editabile

L'F35 va utilizzato per

  • pagare in ritardo l'importo relativo ad una cartella esattoriale oppure per
  • pagare in maniera parziale o rateale l'importo complessivamente addebitato in cartella qualora si sia ottenuto dall'Agenzia delle Entrate Riscossione l'autorizzazione al parziale pagamento o alla rateizzazione.

Versioni del modello F35

Il modello F35 Agenzia Entrate Riscossione è disponibile in due versioni:

  • in formato "pdf" statico (che va stampato e compilato a mano)
  • in formato "editabile". In quest'ultimo caso il vantaggio è rappresentato dal fatto di poter compilare a video il bollettino, dunque correggere eventuali errori prima di provvedere alla stampa.

Compilazione F35

Per evitare disguidi con gli uffici finanziari, è di estrema importanza compilare in maniera corretta il bollettino. In particolare occorre aver cura di specificare:

  • numero di conto corrente su cui effettuare il versamento. Il numero è riportato sulla cartella, in ogni caso in questa stessa scheda abbiamo reso disponibile anche la lista dei numeri di conto corrente dell'Agenzia delle Entrate Riscossione;
  • importo da pagare riportato sulla cartella esattoriale, in cifre e in lettere;
  • riferimenti del contribuente (cognome, nome, comune e via relativi al domicilio fiscale e codice fiscale);
  • numero identificativo cartella;
  • numero progressivo della rata (nel caso di pagamento rateale) e relativo importo.

Le informazioni richieste vanno riportate in modo identico in ciascuna delle parti di cui si compone il modello F35.

In caso di difficoltà nella compilazione del bollettino, il consiglio è di recarsi presso gli uffici finanziari e chiedere spiegazioni agli operatori di sportello. In alternativa ci si può rivolgere al proprio commercialista o ad un Centro di Assistenza Fiscale (CAF).

Il bollettino deve essere compilato utilizzando una biro con inchiostro nero o blu e non deve contenere abrasioni, correzioni o cancellature.

Un modello F35 per ogni cartella

Se si hanno più pendenze con il fisco, si consiglia di compilare un bollettino F35 per ogni singola cartella esattoriale, evitando di effettuare pagamenti cumulativi. Solo così, infatti, gli uffici finanziari potranno facilmente associare al codice fiscale del contribuente il numero della cartella e l'esatto importo da pagare.

Bollettino F35: come pagarlo

Il bollettino, una volta compilato in tutte le sue parti, può essere pagato presso qualsiasi sportello postale.

Ad ogni modo il contribuente che non volesse utilizzare il modello F35, potrebbe far ricorso:

  • al servizio di pagamento on-line dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione (www.entrateriscossione.it/Pagamenti/home.action);
  • al servizio di home banking del proprio istituto di credito o di Poste italiane;
  • agli sportelli automatici bancari e postali abilitati;
  • ai servizi offerti dai tabaccai convenzionati con banca ITB, Sisal e Lottomatica;
  • agli sportelli dell’Agente della riscossione che ha emesso ed inviato la cartella.

Tags:  cartella esattoriale fisco

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità