Modulo di richiesta sospensione riscossione cartella di pagamento

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Modello con cui il contribuente chiede all’Agenzia delle Entrate ex Equitalia la sospensione legale della riscossione delle somme risultanti dalla cartella di pagamento che gli è stata notificata.

A tal fine il contribuente, in proprio o in qualità di legale rappresentante della ditta/società, sotto la propria responsabilità, ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n. 445/2000, e consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 dello stesso decreto (in caso di dichiarazioni mendaci e di formazione o uso di atti falsi) e delle sanzioni amministrative di cui all’art. 1, comma 541, della Legge n. 228/2012, deve dichiarare che la somma richiesta attraverso la cartella è totalmente/parzialmente interessata da:

  • prescrizione o decadenza del diritto di credito sotteso, oppure
  • provvedimento di sgravio emesso dall’Ente creditore, oppure
  • sospensione amministrativa concessa dall’Ente creditore, oppure
  • sospensione giudiziale oppure sentenza che abbia annullato in tutto o in parte la pretesa dell’Ente creditore, oppure
  • pagamento effettuato in favore dell’Ente creditore.

Chiaramente il contribuente deve allegare, a seconda dei casi, la documentazione che comprova quanto dichiarato: provvedimento di sgravio, provvedimento di di sospensione giudiziale, ricevuta di versamento effettuato e via discorrendo.

Il contribuente deve specificare il "Tipo di atto" (cartella di pagamento, avviso di intimazione, preavviso di fermo amministrativo o di ipoteca, atto di pignoramento), il numero identificativo dell'atto e la data di notifica

La dichiarazione può essere inviata/consegnata, allegando copia dell’atto di riferimento e della relativa documentazione:

  • accedendo al sito internet www.agenziaentrateriscossione.gov.it e compilando l’apposito modulo on line;
  • inviando una e-mail a
    - Regione Abruzzo: sospensioneriscossione.abruzzo@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Basilicata: sospensioneriscossione.basilicata@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Calabria: sospensioneriscossione.calabria@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Campania: sospensioneriscossione.campania@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Emilia Romagna: sospensioneriscossione.emiliaromagna@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Friuli Venezia Giulia: sospensioneriscossione.friuliveneziagiulia@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Lazio: sospensioneriscossione.lazio@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Liguria: sospensioneriscossione.liguria@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Lombardia: sospensioneriscossione.lombardia@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Marche: sospensioneriscossione.marche@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Molise: sospensioneriscossione.molise@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Piemonte/Val d’Aosta: sospensioneriscossione.piemontevda@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Puglia: sospensioneriscossione.puglia@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Sardegna: sospensioneriscossione.sardegna@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Trentino Alto Adige: sospensioneriscossione.trentinoaltoadige@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Toscana: sospensioneriscossione.toscana@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Umbria: sospensioneriscossione.umbria@agenziariscossione.gov.it;
    - Regione Veneto: sospensioneriscossione.veneto@agenziariscossione.gov.it;
  • recandosi allo sportello.
Allegare copia del documento di identità solo nel caso in cui questa dichiarazione non venga presentata e sottoscritta allo sportello. 

Tags:  cartella esattoriale fisco

Foto
Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità