Modulo per scelta insegnamento religione cattolica

Formati
DOC   Allegato B (scelta per chi decide di avvalersi o meno dell’insegnamento della religione cattolica)
PDF   Allegato B
DOC   Allegato C (scelte per chi non si avvale dell’insegnamento della religione cattolica)
PDF   Allegato C
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Modulo per l’esercizio del diritto di scegliere se avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica (Allegato A). Il modulo, disponibile nei formati DOC e PDF, è stato messo a disposizione dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (Miur) attraverso la Circolare n. 22994 del 13 novembre 2019.

Da chi deve essere compilato il modello

Il modulo deve essere compilato dallo studente della scuola secondaria di secondo grado ovvero dai genitori, da chi esercita la responsabilità genitoriale, dal tutore o dall'affidatario, per gli allievi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado (se minorenni).

La scelta deve essere sempre condivisa dai genitori. Qualora la domanda sia firmata da un solo genitore, si intende che la scelta sia stata comunque condivisa.

Il modello è molto semplice da compilare. Dopo aver inserito il nome dell'alunno e aver specificato la scuola e la sezione, non occorre far altro che apporre un segno di spunta in corrispondenza di una delle due voci:

  • avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica;
  • non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica.

Validità della scelta

La scelta effettuata al momento dell’iscrizione alla scuola ha effetto per l’intero anno scolastico cui si riferisce e per i successivi anni di corso in cui sia prevista l’iscrizione d’ufficio.

Chiaramente resta fermo il diritto da parte di ciascuno di esprimere ogni anno la propria scelta in merito all’insegnamento della religione cattolica.

Modulo per non avvalersi della religione cattolica

Chi decide di non avvalersi dell'insegnamento della religione cattolica, è tenuto a compilare un secondo modello (disponibile sempre in questa scheda - Allegato C) al fine di specificare la propria scelta alternativa. 

In particolare è possibile scegliere tra:

  • attività didattiche e formative;
  • attività di studio e/o di ricerca individuali con assistenza di personale docente;
  • libera attività di studio e/o di ricerca individuali senza assistenza di personale docente (solo per gli studenti degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado);
  • non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.

Nel caso in cui sia stata scelta la non frequenza a scuola e la volontà sia stata espressa da un alunno minorenne frequentante un istituto di istruzione secondaria di II grado, si rende necessaria la controfirma dei genitori o di chi esercita la responsabilità genitoriale (tutore/affidatario).

Altre informazionisono disponibili nell'articolo di approfondimento sul tema delle iscrizioni anno scolastico 2020/21.

Tags:  religione scuola

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità