Modulo raccomandata 1

Descrizione

Modulo di adesione al servizio di Raccomandata 1 in distinta. Si tratta di un servizio avente ad oggetto invii registrati fino a 2 kg. di peso e riservato ai clienti qualificati come “professionisti”. La spedizione minima è di 6 pezzi.

Il servizio, offerto nelle principali località del territorio italiano, è disponibile anche nella versione “Raccomandata 1 con Prova di Consegna”. In quest'ultimo caso è prevista non solo la restituzione al mittente, tramite Raccomandata 1, della cartolina firmata dal destinatario e che prova l'avvenuta consegna, ma anche la tracciatura sia nella fase di recapito che nella fase di restituzione al mittente della cartolina.

E' possibile ricorrere a questo servizio solo nel caso in cui si tratti di inviare comunicazioni in forma scritta, dunque con esclusione di merci, denaro, oggetti preziosi, titoli al portatore, prodotti pericolosi, ecc.

Poste effettua il recapito presso l’indirizzo del destinatario, nel rispetto degli obiettivi di consegna specificati nelle condizioni generali di contratto (art. 10), ossia entro il giorno lavorativo successivo a quello di accettazione.

Se il destinatario è assente lascia nella cassetta delle poste l’avviso di giacenza. In questo caso il destinatario può, entro i 3 giorni solari successivi, contattare telefonicamente l’ufficio di recapito per concordare un secondo tentativo di recapito oppure per comunicare che provvederà personalmente al ritiro presso l’Ufficio Postale, dal giorno lavorativo successivo.

Se invece il destinatario risulta irreperibile (indirizzo insufficiente, non corretto oppure inesistente, destinatario sconosciuto, deceduto, trasferito) o rifiuta la consegna, l’operatore annota la causale di mancato recapito prima di avviare la procedura di restituzione al mittente. 

Nel momento in cui il destinatario riceve il plico, deve apporre la propria firma sull’apposito modello e, se si tratta del Servizio “Raccomandata 1 con Prova di Consegna”, dovrà anche sottoscrivere la relativa cartolina.

Con la sottoscrizione del modulo raccomandata 1, il cliente non solo accetta le condizioni che regolano il servizio, ma si impegna anche a presentare gli invii raggruppati per peso omogeneo, ad assumere ogni responsabilità sui contenuti degli invii e soprattutto a manlevare Poste Italiane da qualunque responsabilità ed onere di accertamento e/o controllo al riguardo.

Se pur avendo correttamente compilato il modulo raccomandata 1, il plico non giungesse a destinazione, giungesse con notevole ritardo o fosse recapitato visibilmente stropicciato, il cliente avrebbe tutto il diritto di esporre un reclamo nei confronti di Poste. A tal fine potrebbe recarsi presso l'Ufficio Postale oppure spedire una comunicazione scritta all'indirizzo: Casella Postale 160 - 00144 Roma. Questa la lettera di reclamo per disservizi postali. Le altre opzioni consistono nel contattare il Contact Center di Poste al numero telefonico 803.160 o nel compilare il form on-line presente sul sito www.poste.it. Il reclamo può essere presentato dal 3° giorno lavorativo successivo alla data di accettazione della spedizione e non oltre i 3 mesi successivi e deve riportare i dati relativi alla spedizione.

Per ulteriori informazioni si rinvia alla lettura dell'articolo "Raccomandata 1: quanto costa e come funziona".

Tags:  raccomandate poste italiane

Formati
PDF
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità