© Modulo reclamo dentista

Descrizione

Fac simile da utilizzare nel caso in cui si intenda contestare il lavoro svolto dal proprio dentista.

È importante che nel modulo reclamo dentista sia specificata la prestazione richiesta al dentista (estrazioni, ablazione del tartaro, otturazioni e terapie canalari, applicazione di protesi rimovibili, ecc.). Occorre, inoltre, specificare i motivi che stanno alla base della contestazione: disallineamento dei denti o mal’occlusione causati da trattamenti errati, perdita del dente in seguito ad errori nell’otturazione, lesioni dell’articolazione temporo mandibolare causati da trattamenti ortodontici, uso di materiali o prodotti difettosi, lesioni gengivale a seguito dell'estrazione di un dente, ecc.

Qualora si accerti che il dentista abbia effettivamente commesso errori e/o imperfezioni nell'attività svolta, il cliente ha il diritto non solo di esimersi dal pagamento della parcella, ma anche di chiedere eventualmente il risarcimento dei danni subiti. Perchè si configuri tale diritto è necessario che:

  • il dentista abbia svolto la sua prestazione senza la dovuta diligenza, prudenza e perizia;
  • il comportamento tenuto dal dentista abbia prodotto al cliente-paziente un danno o comunque un mancato miglioramento.

Per stabilire se il dentista ha eseguito o meno il lavoro a regola d'arte ed eventualmente per determinare l'entità del risarcimento, è necessario che la documentazione sanitaria relativa al paziente sia esaminata da un avvocato specializzato in consulenza ed assistenza legale nel campo della responsabilità medico-sanitaria.

Il paziente potrà anche richiedere attraverso il modulo reclamo dentista di conoscere gli estremi della polizza assicurativa eventualmente in possesso del medico dentista, cosicché possa rivolgersi direttamente alla compagnia assicuratrice, al fine di definire termini e modi della propria  richiesta di risarcimento.

Qualora il paziente non volesse chiedere il risarcimento dei danni, potrebbe limitarsi ad invitare il dentista ad intervenire al fine di porre rimedio alle manchevolezze e lacune riscontrate sul lavoro svolto. L’alternativa potrebbe consistere nella prosecuzione del lavoro da parte di un collega, con imputazione dei relativi costi a suo carico.

Il modulo reclamo dentista va sottoscritto e trasmesso mediante raccomandata con avviso di ricevimento. 

Quello del risarcimento danni per un lavoro eseguito dal dentista non con la dovuta diligenza, è un tema molto complesso e delicato, al quale abbiamo deciso di dedicare questo approfondimento : "Reclamo dentista: come difendersi per un lavoro fatto male".

Tags:  assistenza sanitaria

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità