Modello rimborso canone Rai over 75

Formati
PDF   Modello di dichiarazione
PDF   Istruzioni per la compilazione
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Modello da utilizzarsi per chiedere il rimborso di quanto versato, nel caso in cui il contribuente, pur essendo in possesso dei requisiti previsti dalla legge per l'esenzione canone Rai 75 anni, abbia comunque pagato il canone TV. 

Cosa contiene il modulo rimborso canone Rai over 75

La richiesta di rimborso contiene le seguenti informazioni:

  • l’indicazione dei dati anagrafici del contribuente;
  • l’anno per il quale si chiede il rimborso del canone versato e il relativo importo;
  • la dichiarazione sostitutiva resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, con cui il contribuente attesta la sussistenza delle condizioni e dei requisiti che danno diritto all’esenzione.

Se il contribuente dichiara di non essere coniugato (o unito civilmente ad altra persona) deve barrare l’apposita casella. In caso contrario deve inserire nell'apposito riquadro il codice fiscale del coniuge o del soggetto unito civilmente convivente.

Deve altresì dichiarare

  • di non convivere con altre persone diverse dal coniuge, titolari di reddito proprio, fatta eccezione per collaboratori domestici, colf e badanti;
  • che, nell’anno d’imposta precedente a quello per il quale si intende richiedere il rimborso, la somma del reddito imputabile al dichiarante e al coniuge (o al soggetto unito civilmente) convivente non è superiore al limite previsto dalla legge (6.713,98 euro per gli anni 2017 o precedenti e 8.000,00 euro per gli anni 2018 o successivi).
La richiesta di rimborso deve essere sottoscritta dal contribuente indicando la data di sottoscrizione

A chi trasmettere il modello rimborso canone Rai over 75

Il modello rimborso canone Rai 75 anni deve essere spedito tramite raccomandata senza busta al seguente indirizzo:

Agenzia delle Entrate
Direzione Provinciale I di Torino
Ufficio territoriale di Torino 1
Sportello S.A.T.
Casella postale 22
10121 - Torino (To)

oppure consegnata a mano presso gli uffici territoriali dell’Agenzia delle Entrate. Alla domanda di rimborso va allegata copia fotostatica non autenticata del documento di identità del sottoscrittore.

Ma c'è anche una terza opzione di invio: quella con posta certificata all’indirizzo cp22.sat@postacertificata.rai.it. In quest'ultimo caso i documenti devono però essere firmati digitalmente.

Tags:  abbonamento rai canone rai

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità