Trenitalia oggetti smarriti: procedure per recuperi e indennizzi

Capita spesso, a chi viaggia in treno, di dimenticare oggetti al suo interno: dall'ombrello agli auricolari, dallo zaino alla giacca, dallo smartphone agli occhiali da sole. Certo se l'oggetto è di trascurabile valore (un vecchio pullover o un paio di guanti), si può lasciar perdere, ma se si tratta di qualcosa di più prezioso (un notebook o un orologio ad es.), occorre adoperarsi per recuperarli. In questa breve guida ti diremo come fare con gli oggetti smarriti Trenitalia.

Oggetti smarriti Trenitalia: i servizi ai passeggeri delle Frecce

Senza troppi giri di parole ti diciamo che, se hai dimenticato un oggetto su una carrozza Trenitalia, hai molte più speranze di recuperarlo se si tratta di una Freccia. Chi viaggia su un treno Frecciabianca, Frecciargento o Frecciarossa e scende o termina il viaggio in determinate stazioni, può usufruire del Servizio ricerca oggetti smarriti  di Trenitalia.

Al momento, si può accedere al Servizio ricerca oggetti smarriti di Trenitalia solo nelle stazioni di: Torino Porta Nuova, Milano Centrale, Venezia Mestre, Venezia Santa Lucia, Verona Porta Nuova, Padova, Brescia, Genova Porta Principe, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Ancona, Roma Termini, Napoli Centrale, Bari, Foggia, Lecce e Reggio Calabria Centrale.

In pratica chi si ferma in una di queste stazioni e si accorge di aver dimenticato un oggetto sul treno, può rivolgersi agli Uffici di Customer Service oppure ai Freccia Desk. Qui sarà possibile aprire una segnalazione: chiaramente dovrai indicare le tue generalità, su quale Freccia hai viaggiato, quale posto hai prenotato e così via. A tal fine ricorda che può essere utilissimo conservare il titolo di viaggio con cura fino all’arrivo in stazione.

Dopo aver fornito tutti i dati agli operatori, partirà la ricerca in tempo reale da parte del personale che viaggia a bordo del treno. Qualora l’esito della ricerca dia esito positivo, il personale di Trenitalia provvederà alla restituzione dell’oggetto. Potrai concordare seduta stante i tempi e le modalità utili per ritornare quanto prima in possesso dell’oggetto.

Fai attenzione: la custodia dell’oggetto ha un tempo estremamente limitato, dunque ti invitiamo ad essere puntuale, altrimenti l’oggetto sarà spostato presso l’Ufficio Comunale territoriale e dovrai compiere altre procedure per recuperarlo.

Trenitalia oggetti smarriti: cosa fare se non si viaggia su una Freccia

Chi non viaggia su una Freccia e dimentica un oggetto in carrozza, invece, cosa può fare per recuperarlo? Vorremmo poter dire che basta recarsi nell’Ufficio Oggetti Smarriti, ma purtroppo non esiste più da tempo, dunque la procedura da intraprendere è diversa, leggermente più complicata, ma non impossibile da eseguire.

In teoria, c’è la possibilità di chiamare il Servizio Cortesia di Trenitalia, che ha dei tempi di attesa molto lunghi ed è a pagamento; dunque la cosa più sensata da fare è agire nell’immediato.

Se il treno ha concluso la corsa nella stazione in cui sei sceso, puoi tornare e chiedere agli addetti delle pulizie se hanno rinvenuto l’oggetto, altrimenti ti toccherà aspettare un paio di settimane per poi recarti nell’Ufficio Oggetti Smarriti del Comune nel quale il Treno ha terminato la corsa. Ti facciamo un esempio. Hai preso un regionale che parte da Ancona e arriva a Pescara. Tu sei sceso a San Benedetto del Tronto e subito dopo ti sei accorto di aver dimenticato lo zaino nello scompartimento. In questo caso se vuoi provare a recuperarlo, dovrai recarti nell’Ufficio Oggetti Smarriti del Comune di Pescara.

Certo, scendendo in una stazione intermedia bisogna mettere in conto la distanza e le spese necessarie per raggiungere il luogo di destinazione, le quali potrebbero scoraggiare l'attività di recupero. Tuttavia se l'oggetto smarrito è di valore, è del tutto evidente che vale la pena provare.

Chiaramente Trenitalia tiene in considerazione i bisogni dei passeggeri, ecco perché ha l’intenzione di attivare il Servizio di Customer Service anche in altre stazioni e su altre tipologie di mezzi, dando la possibilità di ritrovare gli oggetti smarriti anche a chi viaggia su treni Intercity ed Espresso.

Oggetti smarriti Trenitalia: servizio online per clienti Frecce e Intercity

Trenitalia ha predisposto e messo a disposizione dei viaggiatori Frecce e Intercity, un servizio particolare denominato FindMyLost.

Si tratta di una piattaforma, raggiungibile all’indirizzo https://trenitalia.findmylost.it/it, che consente di ritrovare l'oggetto che hai smarrito o di restituire ciò che hai rinvenuto sul treno.

Registrandoti hai la possibilità di effettuare una ricerca, dialogare con lo staff che gestisce gli oggetti rinvenuti e attivare un alert nel caso in cui il tuo oggetto o bagaglio non sia ancora stato ritrovato.

Se attraverso la piattaforma ritrovi il tuo bagaglio puoi chiedere che ti venga restituito attraverso una delle seguenti modalità:

  • spedizione: telefona al numero 800 97 33 15, comunica l’indirizzo ed effettua il pagamento per la spedizione a domicilio;
  • ritiro presso l’ufficio Kipoint: porta con te una copia della email di riepilogo che ricevi dopo aver confermato il ritiro di persona cliccando su “procedi”.

Le stazioni del network Kipoint sono: Bari C.le, Bologna C.le, Genova P.P., Genova Brignole, Firenze S.M.N., Milano C.le, Napoli C.le, Roma Termini, Torino P.N., Venezia Mestre, Venezia S.L. e Verona P.N.

Come detto è possibile altresì segnalare un oggetto ritrovato in treno, in modo che possa essere restituito al legittimo proprietario.

Oggetti smarriti e altri disservizi: come reclamare

Sed non riesci a ritrovare gli oggetti smarriti sul treno e hai ragione di credere che parte della responsabilità è del vettore (magari per aver gestito con noncuranza la tua richiesta), puoi inviare un reclamo alla società. Questo il 

con cui chiarire i motivi del tuo scontento.

Se si tratta chiaramente di un furto (ti sei appisolato e al risveglio hai notato che il bagaglio non era più al suo posto), puoi anche ottenere un indennizzo dalla compagnia. Nel caso specifico puoi utilizzare questo

ma solo dopo aver denunciato il furto al personale a bordo del treno e successivamente alle forze di polizia.

Documenti correlati


53863 - Maria C.
14/04/2020
Io dovrei inoltrare un reclamo urgente, ho spedito un pacco in Nigeria ma è stato consegnato alla persona sbagliata


Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio