Pittarello reso in negozio

Formati     © Moduli.it
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Il cliente può chiedere online il reso di un prodotto acquistato sul portale Pittarello (www.pittarello.com), ma deve comunicare la propria volontà nel termine massimo di 30 giorni dalla data di consegna o ritiro della merce.

Reso Pittarello: motivi

Secondo quanto stabilito dalle Condizioni Generali di Vendita, il cliente ha 30 giorni di tempo dal momento in cui acquisisce il possesso fisico del bene per comunicare a Pittarello la propria volontà di recedere dal contratto di acquisto ed ottenere così il rimborso di quanto pagato.

Il reso di un prodotto acquistato su Pittarello, che siano dei mocassini, dei pantaloni, una felpa o una borsa, può essere richiesto per svariati motivi:

  • l'articolo non corrisponde alla descrizione presente sul sito;
  • è stato inviato un prodotto errato;
  • la taglia non è quella giusta;
  • il prodotto risulta danneggiato/difettoso;
  • ho cambiato idea;
  • ecc.

Ad ogni modo è bene puntualizzare che il cliente non è tenuto a fornire spiegazioni in merito alla decisione assunta. Dunque può tranquillamente non specificare alcunché a riguardo.

Reso Pittarello: come effettuarlo

Ma come comunicare il recesso? Diciamo che il cliente ha due opzioni:

  1. compilare il modello scaricabile da questa scheda e inviarlo all'indirizzo e-mail assistenza.shoponline@pittarello.com;
  2. compilare il modulo online presente all'indirizzo www.pittarello.com/it/richiesta-reso. In questo caso occorre inserire il riferimento dell'ordine e l'email utilizzata in fase di acquisto.

Per rispettare il termine dei 30 giorni, è sufficiente che il cliente invii la comunicazione prima della scadenza di tale periodo.

Come effettuare la spedizione

Qualunque sia la modalità scelta, è importante che il cliente indichi con quale modalità intende effettuare la riconsegna dell'articolo ricevuto. Tre le possibili opzioni:

  1. utilizzo di un corriere scelto dal cliente. In questo caso tutte le spese sono a suo carico. La spedizione va effettuata all'indirizzo Pittarello S.p.A. Viale Francia 10 - 35020 Tribano (PD) ITALIA;
  2. impiego di un corriere convenzionato con Pittarello. In questo caso al cliente viene addebitato un costo di 5 euro (somma trattenuta dal rimborso), ma in compenso ha la possibilità prenotare il ritiro a domicilio. Il cliente riceverà via mail entro 48 ore la documentazione necessaria e le istruzioni per il ritiro;
  3. riconsegna presso un punto vendita Pittarello (nessun costo a carico del cliente). In questo caso è sufficiente riporre l'articolo nella confezione originale e recarsi presso un negozio Pittarello avendo al seguito la mail con il codice QR ricevuta nel momento in cui è stato richiesto il reso, in forma cartacea o digitale.

Al ricevimento della comunicazione, Pittarello provvederà ad autorizzare il cliente in merito alla procedura di reso. Ricevuta l'autorizzazione, il cliente che ha optato per la spedizione tramite corriere, deve adoperarsi per predisporre il pacco. A tal riguardo deve riporre l'articolo all'interno della scatola/confezione originale, insieme al modulo di reso spedito dall'azienda. Fatto questo il cliente deve usare l'accortezza di inserire la scatola/confezione all'interno di uno scatolone idoneo alla spedizione.

Rimborso Pittarello: come avviene

Nel momento in cui riceverà la merce, il personale di Pittarello preposto al servizio provvederà ad ispezionarla e se non riscontrerà anomalie autorizzerà l'ufficio amministrativo a corrispondere il rimborso in favore del cliente.

Questo avverrà attraverso lo stesso metodo di pagamento utilizzato dal cliente per l'ordine di acquisto entro 14 giorni lavorativi a partire dalla data in cui la merce risulta consegnata al negozio o depositata presso il magazzino Pittarello.

Tags:  diritto di ripensamento reso recesso 14 giorni acquisti online garanzia

Foto
Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità