Vuoi rintracciare pacco Poste Italiane? Ecco come fare

rintracciare pacco Poste Italiane, come faccio a rintracciare pacco poste italiane

Se non è la prima volta che leggi il nostro blog, allora sicuramente saprai che siamo molto vicini al tema della tutela dei consumatori durante e dopo gli acquisti online. A tal proposito abbiamo redatto una guida completa allo shopping online, nella quale dedichiamo particolare attenzione ai vantaggi e agli svantaggi dell’acquisto di beni tramite la rete. Uno svantaggio è certamente quello di dover aspettare un periodo di tempo variabile affinché il pacco venga recapitato al tuo domicilio. Chiaramente la tempistica varia dal tipo di spedizione scelta, dalla tratta che il pacco deve compiere e da altri fattori. Ma come si può individuare la posizione precisa di un pacco? È semplice: basta tracciarlo, mediante un servizio online offerto da tutti i vettori. In questo articolo scoprirai come rintracciare il pacco Poste Italiane.

Come faccio a rintracciare il pacco Poste Italiane

Siamo sicuri che almeno una volta ti sei posto questa domanda: “Come faccio a rintracciare un pacco Poste Italiane?” La risposta te la forniamo noi, anticipandoti che è molto semplice. Possono farlo praticamente tutti, basta avere un computer e una connessione ADSL o uno smartphone e la medesima connessione WIFI oppure un piano di abbonamento con la connessione dati inclusa. Altro elemento indispensabile è il codice di Tracking, ovvero una sequenza di numeri e lettere che identifica univocamente il pacco e ti permette di sapere la sua esatta posizione.

Partiamo dall’inizio. Quando fai shopping online su un portale, sai bene che una volta riempito il carrello devi procedere all’acquisto, scegliendo un metodo di pagamento (bonifico bancario, carta di credito o Paypal) ed eseguendo la transazione. Non appena il pagamento va a buon fine, riceverai un messaggio di posta elettronica da parte del venditore, che conferma l’acquisto e vale come ricevuta. Spesso e volentieri questo messaggio contiene anche un link, dal quale potrai accedere al servizio di tracking (tracciamento del pacco) offerto dal vettore che prende in carico la spedizione.

Questo vettore può essere un corriere (Dhl, Fedex, TNT, BRT, GLS, Mail Boxes Etc., ecc.) oppure Poste Italiane. Vediamo dunque come rintracciare il pacco Poste Italiane. Puoi accedere al servizio di tracking direttamente sul sito ufficiale www.poste.it. Sulla homepage troverai il riquadro “Cerca Spedizioni”, non dovrai far altro che cliccarci sopra e inserire il codice della spedizione, ovvero il codice di tracking. Se hai bisogno di rintracciare non uno ma più pacchi, allora non dovrai far altro che inserire i codici uno dopo l’altro, separandoli con una virgola.

Non trovi questo servizio sulla homepage? Niente paura: clicca sulla dicitura “Corrispondenza e spedizioni” che troverai sulla barra gialla in alto. Si aprirà un menu a tendina. Tu dovrai cliccare su “Cerca Spedizione”, nella sezione dedicata ai Servizi Online. Come vedi è semplicissimo. Dopo aver inserito i codici e cliccato sulla lente di ingrandimento si aprirà una pagina, che ti fornirà le informazioni sulla posizione del tuo pacco: potrai così verificare se lo stesso giace ancora in magazzino, se è in viaggio, oppure se è stato già consegnato al punto di smistamento pacchi del tuo territorio.

Nello specifico, troverai le diciture “Preso in carico, in transito, in consegna o consegnato” e i dettagli relativi alle scansioni intermedie. Ti viene offerta la possibilità di scaricare la lista in PDF oppure di inoltrarla tramite email. In più potrai chiedere a Poste Italiane di inviarti le notifiche sulla spedizione tramite posta elettronica o sms. Per attivare le notifiche dovrai compilare un form in fondo alla pagina e autorizzare Poste Italiane al trattamento dei tuoi dati personali. Questo servizio è attivo tutti i giorni, 24 ore al giorno, mentre si può richiedere il servizio di tracking sui prodotti di corrispondenza solo dalle ore 7 alle ore 23.

Come rintracciare un pacco tramite Poste Italiane App

È possibile usufruire del medesimo servizio di tracking anche su smartphone e tablet. L’unica cosa che devi fare è scaricare l’app ufficiale: si chiama Ufficio Postale ed è gratuita sia per dispositivi Android, sia per dispositivi iOS. Nella schermata iniziale troverai tutti i servizi offerti dall’applicazione, tra i quali compare “Cerca Spedizioni”. Cliccandoci sopra si aprirà una pagina nella quale potrai inserire il codice a barre, direttamente dalla fotocamera integrata nel tuo dispositivo, oppure inserire il codice di tracking e cliccare su “Procedi”. In pratica ti verrà mostrata una pagina con i risultati circa la posizione e lo stato di spedizione del pacco. Le informazioni sono le stesse della pagina consultabile sul sito ufficiale.

Non riesco a rintracciare mio pacco Poste Italiane

Cosa fare, nel malaugurato caso in cui non riuscissi a rintracciare pacco Poste Italiane? Il consiglio è quello di segnalare immediatamente la cosa. Il modo più veloce per farlo è quello di scrivere alle pagine social di Poste Italiane su Twitter e Facebook. Ecco come fare: Twitter: devi inviare un tweet generico a @PosteSpedizioni (occhio a non scendere nei particolari e non inserire dati personali, perché il messaggio è pubblico). Ti basterà scrivere che hai problemi nel rintracciare un pacco e in pochissimo tempo l’account ti aggiungerà ai contatti seguiti (così potrete scambiarvi dei messaggi privati). Una volta entrato nella chat privata, potrai spiegare al servizio assistenza tutta la problematica. Questo servizio è attivo dal lunedì al sabato (escluse festività) dalle ore 8 alle ore 20.

Facebook: se non ti piace il fatto di dover esporre il tuo problema in un post pubblico, ovvero visibile da tutti gli utenti su Twitter, allora puoi provare ad inviare un messaggio privato a Poste Italiane su Facebook. Questo è l’indirizzo dell’account facebook di Poste Italiane www.facebook.com/PosteItaliane/.

Qualora non riuscissi ad ottenere i risultati sperati con l’utilizzo dei canali social non perderti d’animo, piuttosto rivolgiti direttamente a Poste inoltrando una lettera di reclamo per disservizi postali. Questo è il fac simile che puoi scaricare gratuitamente da Moduli.it e compilare a seconda delle necessità. Potrai presentare il reclamo di persona, consegnandolo in un qualsiasi Ufficio Postale, oppure puoi inviarlo tramite posta raccomandata a Casella Postale 160 - 00144 Roma, o ancora inviarlo tramite fax al numero 06 98686415.

Se hai un casella di posta elettronica certificata (PEC), puoi inviare il reclamo tramite messaggio, all’indirizzo reclamiretail@postecert.it. Infine puoi rivolgerti al Customer Service di Poste Italiane, contattando il call center al numero 803.160, oppure puoi seguire le procedure di segnalazione telematica dei disservizi, direttamente sul sito www.poste.it. Troverai ulteriori informazioni su questo argomento nell’articolo “Poste Italiane: come reclamare in caso di disservizi”.

Pacco Poste Italiane giunto a destinazione, ma aperto o danneggiato

Nel caso in cui fossi riuscito a tracciare la spedizione con una delle modalità che abbiamo illustrato nei paragrafi precedenti, ma ciò nonostante il pacco arrivasse a destinazione danneggiato, allora sappi che non è il caso di perdere tempo, al contrario è necessario effettuare una contestazione direttamente al vettore, che in questo specifico caso è Poste Italiane. Prima intraprendi questa procedura, più avrai opportunità di successo.

Tutte le indicazioni da seguire sono contenute nell’articolo che abbiamo redatto sull’argomento “Cosa fare se il pacco arriva danneggiato”.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata