Contratto noleggio fotocopiatrici modulistica

Formati
DOC   fac simile (a)
PDF   fac simile (b)
DOC   fac simile (c)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione
In questa scheda è possibile scaricare gratuitamente dei fac simile di contratto noleggio fotocopiatrice, in formato WORD e PDF.

Contratto noleggio fotocopiatrici: pro e contro

Stipulare un contratto di noleggio porta al noleggiante diversi vantaggi:
  • disporre di fotocopiatrici o stampanti multifunzione tecnologicamente avanzate senza doverne corrispondere il prezzo d'acquisto. Dunque nessun problema di obsolescenza e nessun ammortamento;
  • contare su un approvvigionamento continuo dei materiali di consumo (toner, tamburi, rulli ma carta esclusa) a fronte del pagamento di un (modesto) canone mensile;
  • non andare incontro a spese impreviste;
  • contare su un qualificato e costante servizio di manutenzione e assistenza;
  • dedurre il canone di noleggio;
  • disporre di una maggiore liquidità.

Chiaramente quando si sottoscrive un contratto noleggio fotocopiatrice occorre valutare con molta attenzione il costo mensile e la durata del contratto, per evitare che si arrivi a pagare molto di più del valore effettivo della fotocopiatrice oggetto di noleggio.

Tra l'altro più il contratto è lungo (60 mesi ad es.) maggiore è il rischio, nel caso di un recesso anticipato, di corrispondere rate residue e penali.

Quando è utile ricorrere ad un contratto di noleggio fotocopiatrice

Per quanto detto al paragrafo precedente, il noleggio di una fotocopiatrice ha senso se

  • della macchina si fa un certo uso (migliaia di copie mese per intenderci),
  • per la propria attività si ha bisogno di più macchine (magari anche a colori, multifunzione, ecc.),
  • c'è la necessità di contare su un costante servizio di assistenza.

Cosa va specificato sul contratto di noleggio

Sul contratto noleggio fotocopiatrice vanno specificati:

  • dati anagrafici e fiscali delle parti;
  • durata. Importante capire se il contratto si rinnova tacitamente a scadenza ed eventualmente le azioni da intraprendere per evitare che ciò accada;
  • il tipo di fotocopiatrice (marca, modello ..);
  • corrispettivo del noleggio. Normalmente il contratto prevede un canone fisso mensile, comprensivo di un certo numero di copie e di assistenza tecnica assicurativa, esclusi i materiali di consumo (carta). Al canone fisso può aggiungersi una quota variabile qualora si superi il numero di copie stabilito (costo copia).
  • modalità di pagamento;
  • servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria della macchina. Tale servizio deve essere gratuito (ossia compreso nel canone), deve essere effettuato entro poche ore dalla chiamata (24 o 48 h.) e deve prevedere la sostituzione delle parti difettose, a meno che il malfunzionamento non derivi da incuria o cattivo uso da parte degli operatori del noleggiante. 
  • responsabilità del noleggiante per il furto o per i danni provocati da un uso improprio dell’apparecchiatura. 
  • diritto di ciascuna delle parti di risolvere anticipatamente il contratto in caso di mancata osservanza dei propri doveri (lettera di disdetta contratto di noleggio fotocopiatrice);
  • foro competente.

Tags:  ufficio di lavoro

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità