Contratto psicologo PDF

Formati
PDF   (per adulti)
PDF   (per minori, interdetti inabilitati)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Esempi di contratto psicologo in formato PDF messi a disposizione dal Consiglio Nazionale Ordine Psicologi. Si tratta in particolare di due modelli di contratto di prestazione d'opera professionale, l'uno per adulti e l'altro per minori, interdetti e inabilitati.

Ricordiamo che la professione di psicologo è regolata dalla Legge 18/02/1989, n. 56 ed è disciplinata dal Codice Deontologico degli Psicologi Italiani. In particolare l'articolo 1 della legge chiarisce che "la professione di psicologo comprende l'uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione­ÔÇÉriabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito".

L’articolo 2, invece, stabilisce che per "esercitare la professione di psicologo è necessario aver conseguito l'abilitazione in psicologia mediante l'esame di Stato ed essere iscritto nell'apposito albo professionale. Sono ammessi all'esame di Stato i laureati in psicologia che siano in possesso di adeguata documentazione attestante l'effettuazione di un tirocinio pratico".

Ricordiamo altresì che fino al 24 Ottobre 2022 è possibile presentare la richiesta sul sito dell'Inps del "Contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia", ovvero il cosiddetto "bonus psicologo".

Contratto psicologo PDF: quali contenuti

Il contratto oltre a riportare dati e informazioni sulle parti, deve specificare con chiarezza:

  • la definizione dell'incarico;
  • la frequenza e la durata degli incontri;
  • il corrispettivo e le spese;
  • le modalità di pagamento;
  • il luogo di svolgimento degli incontri e gli orari.

Inoltre, il consumatore-utente ha il diritto di:

  •  avere copia del contratto scritto;
  •  ricevere fattura, ricevuta fiscale o altra documentazione relativa ai compensi corrisposti;
  • corrispondere forme di compenso riferibili al tariffario e alle norme specifiche contenute nel codice deontologico.

Qualora ce ne fosse la necessità, le parti potranno stabilire ulteriori incontri concordando costi e durata, che dovranno essere fissati per iscritto secondo lo schema iniziale del presente contratto.

Il professionista che sottoscrive il contratto presente in questa scheda ha aderito alla Carta dei diritti del Consumatore/Utente di servizi psicologici, promosso dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi e dalle Associazioni dei Consumatori Adiconsum, Adoc, Codacons, Confconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino.

Contratto psicologo: altre informazioni utili

La prestazione psicologica/psicoterapeutica deve essere resa personalmente dal professionista, che non potrà avvalersi di sostituti.

La tariffa concordata deve essere chiaramente specificata e non può essere aumentata per tutta la durata della prestazione concordata. 

Se per l'esecuzione dell'incarico c'è la necessità di trasferirsi fuori dallo studio, allo psicologo vanno riconosciuti, oltre agli onorari relativi alle prestazioni effettuate, anche le spese di viaggio, pernottamento, vitto, indennità di trasferta opportunamente documentate.

Salvi gli obblighi di legge e quelli derivanti dal codice deontologico, tutti i dati personali e le informazioni di cui il Professionista dovesse acquisire conoscenza nello svolgimento del presente incarico, dovranno essere considerati strettamente riservati e, pertanto, non se ne potrà fare uso per scopi diversi da quelli esclusivamente contemplati e rientranti nell’oggetto della prestazione di cui al presente contratto.

Tags:  prestazioni assistenziali

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità