Certificati penali e civili

Autocertificazione carichi pendenti

autocertificazione carichi pendenti, modello autocertificazione carichi pendenti

L'autocertificazione carichi pendenti è una dichiarazione con cui una persona attesta l’esistenza o meno a proprio carico di procedimenti penali in corso (in primo grado, in appello, oppure in Cassazione). Si differenzia dall'autocertificazione casellario giudiziale per il fatto che con quest'ultimo si attesta l’esistenza o meno di condanne definitive o passate in giudicato.

Quando viene utilizzata l'autocertificazione carichi pendenti

Si è detto che con l'autocertificazione carichi pendenti il soggetto dichiara di non essere imputato in processi penali né di essere stato rinviato a giudizio da parte di un pubblico ministero. Si tratta di fatto di una dichiarazione che viene utilizzata in...

Certificato di godimento dei diritti civili: cos’è e come ottenerlo

certificato godimento diritti civili

Il certificato di godimento dei diritti civili attesta che nei cinque anni precedenti la richiesta a carico del soggetto richiedente non sono stati emessi provvedimenti e non

Autocertificazione casellario giudiziale

autocertificazione casellario giudiziale, modulo autocertificazione casellario giudiziale

L'autocertificazione del casellario giudiziale è una dichiarazione con la quale un cittadino attesta:
- di non aver riportato condanne penali;
- di non essere destinatario/a di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministratiti iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;
- di non essere a conoscenza di essere sottoposto/a a procedimenti penali.

Sono tenuti ad accettare l'autocertificazione del casellario giudiziale, in sostituzione del relativo certificato, gli organi della Pubblica Amministrazione (Regione, Comuni, ecc.) e le società che gestiscono pubblici servizi (aziende municipalizzate, ...

Come richiedere il certificato del casellario giudiziale

certificato casellario giudiziale, certificato del casellario giudiziale autocertificazione

Che cos'è il certificato del casellerio giudiziale

Il certificato del casellario può essere Generale, Penale o Civile. Il certificato generale riporta le

Autocertificazione antimafia

autocertificazione antimafia fac simile, autocertificazione antimafia

Fac simile autocertificazione antimafia con cui si dichiara che nei propri confronti non sussistono le cause di divieto, di decadenza o di sospensione previste dall’art. 67 del D.Lgs. n. 159/2011.

Ai sensi dell’art. 38 D.P.R. 445 del 28/12/2000 l'autocertificazione antimafia è sottoscritta dall’interessato in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritta e inviata unitamente a copia fotostatica, non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore all’Ufficio competente via fax, tramite un incaricato, oppure a mezzo posta.

Certificato carichi pendenti: a cosa serve e come richiederlo

casellario giudiziale, certificato carichi pendenti

Che cos'è il certificato dei carichi pendenti

Mentre il certificato del Casellario giudiziale (generale, penale, civile) attesta l'esistenza o meno di

Richiesta certificato carichi pendenti

certificato carichi pendenti autocertificazione, modulo richiesta certificato carichi pendenti

Domanda per il rilascio del certificato dei carichi pendenti. Si tratta di un certificato che consente la conoscenza dei processi penali in corso a carico di un determinato soggetto.

La domanda può essere presentata:
- dall'interessato;
- dalle pubbliche amministrazioni o dai gestori di pubblici servizi, quando il certificato è necessario per l'espletamento delle loro funzioni;
- dall'autorità giudiziaria penale, che provvede direttamente alla sua acquisizione.

La richiesta del certificato dei carichi pendenti va presentata dall’interessato, munito di documento di riconoscimento in corso di validità, o da persona da lui delegata. Per i cittadini extracomunitari sprovvisti di passaporto è nec...

Il certificato di assenza di procedure concorsuali

certificato fallimentare, certificato inesistenza procedure concorsuali

Questo certificato, rilasciato dalla cancelleria fallimenti del Tribunale, attesta che il soggetto (persona fisica o giuridica) non si trova in stato di fallimento e non è soggetto ad altra procedura concorsuale (concordato preventivo, amministrazione controllata, liquidazione coatta amministrativa).