be2 recesso: modello Doc, Pdf

Formati
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Da questa scheda si può scaricare il modulo disdetta be2, il fac simile cioè che l'utente deve compilare e spedire nel caso in cui intenda recedere dal contratto stipulato con Be2, uno tra i migliori siti di incontri in Italia.

Cos'è Be2

Be2 è come detto un sito di incontri, vale a dire un servizio che aiuta gli iscritti a trovare una relazione stabile e appagante. Per garantire questo il sito si affida a sofisticati algoritmi in grado di assicurare una sufficiente compatibilità tra due personalità, chiaramente nel rispetto della privacy più assoluta. Il sito è nato nel 2004 e oggi è diffuso in oltre 30 paesi con una media di 20.000 nuovi iscritti al giorno.

Per fruire del servizio l'utente, che deve aver compiuto 18 anni, è tenuto a registrarsi. Può farlo attraverso il sito (www.be2.it) o tramite la app, disponibile sia su App Store che su Play Store di Google.

A iscrizione avvenuta, il servizio be2 inizia con un test di personalità. In pratica all'utente viene richiesto di specificare grado di istruzione, professione, hobby, interessi e ogni altra informazione utile per la ricerca di partner con interessi e affinità simili.

E' bene precisare che con l'iscrizione l'utente aderisce ad un servizio completamente gratuito. Questo non significa che egli non possa contestualmente o in un momento successivo sottoscrivere anche un programma di abbonamento a pagamento o Premium. Si tratta di servizi che includono la possibilità, ad esempio, di inviare e ricevere messaggi senza alcun limite, di guardare la foto degli altri iscritti, di vedere chi sono i propri visitatori, ecc.

Il costo dell'abbonamento trimestrale è di 89.70 euro, tuttavia si può conseguire un notevole risparmio sottoscrivendone uno di durata annuale (118,80 euro).

Disdetta be2: quando comunicarlo e come

In tema di recesso occorre distinguere fra il contratto d’iscrizione gratuita e l'abbonamento Premium.

Nel primo caso l'utente può comunicare la disdetta Be2 in qualsiasi momento e senza neppure indicarne i motivi. E' sufficiente a tal fine loggarsi, fare clic su Impostazioni e "Disattivare profilo". E' bene ricordare che la disinstallazione della App non elimina il profilo.

Il discorso è diverso, invece, in caso di sottoscrizione di un contratto a pagamento. Qui l'utente può

  • esercitare il diritto di ripensamento nel termine di 14 giorni dall'adesione al servizio;
  • comunicare il recesso entro 14 giorni dalla scadenza del piano sottoscritto (ad es. 3, 6 o 12 mesi) al fine di impedirne la proroga automatica.

La cancellazione può essere effettuata direttamente dal cliente attraverso la funzione "Impostazioni" presente nell'area del profilo.

In alternativa l'utente può una predisporre e firmare una esplicita dichiarazione scritta.

Ai fini di una corretta ed efficiente gestione della pratica, si consiglia di specificare sul modulo - oltre al nome e all'indirizzo - l'e-mail utilizzata per registrarsi al servizio.

Il modulo di recesso Be2 va spedito per posta al seguente indirizzo:

be2 S.à.r.l.
be2 Servizio clienti/Recesso
13 rue du Commerce
L-1351 Lussemburgo
Lussemburgo

In alternativa può essere inoltrato

  • via e-mail all'indirizzo assistenza@be2.it
  • tramite fax al numero +39 0240746026.

Se l’iscrizione è avvenuta tramite l’applicazione iOS per smartphone e tableta app, la disdetta be2 deve essere effettuata esclusivamente attraverso l'Apple iTunes App Store in base alle regole stabilite dallo stesso.

Con l’applicazione Android, invece, la comunicazione del recesso be2 varia a seconda del metodo di pagamento scelto:

  • per i pagamenti effettuati tramite il sistema offerto da be2, la disdetta dell’iscrizione deve essere effettuata secondo le modalità sopra indicate;
  • per i pagamenti effettuati tramite il sistema offerto dal proprio Google Account la disdetta deve essere effettuata esclusivamente attraverso il Google PlayStore, in base alle regole stabilite dallo stesso.

Attenzione: nel caso di abbonamento Premium il rapporto contrattuale non può essere disdetto unicamente cancellando il profilo. Così facendo l’utente rinuncia semplicemente all’utilizzo di una prestazione da lui non usufruita, però già pagata, con la conseguenza che non riceverà alcun rimborso per quanto già corrisposto.

Tags:  servizi alla persona privacy

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità