Modello lettera richiesta sostituzione prodotto difettoso

Formati     © Moduli.it
DOC
PDF interattivo
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Fac simile con cui il consumatore chiede la riparazione o sostituzione del prodotto acquistato e ancora in garanzia, dal momento che lo stesso risulta difettoso.

Lettera sostituzione prodotto difettoso: quando utilizzarla

La lettera in questione va utilizzata nel caso in cui il prodotto appena acquistato:

  • presenta dei difetti di malfunzionamento, oppure
  • non è idoneo all'uso voluto dal consumatore, oppure
  • non è conforme alla descrizione fatta dal venditore oppure
  • non presenta la qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo.

Dunque la sostituzione (o la riparazione) si applica non solo a prodotti non funzionanti, ma anche a quelli che più in generale presentano un difetto di conformità.

In questo l'articolo 130 del Codice del Consumo è molto chiaro: "In caso di difetto di conformità, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto". 

Questo diritto che la legge riserva al consumatore si chiama garanzia legale ed è valida due anni dalla consegna del bene.

Entro quali termini va trasmessa

La garanzia legale ha una durata di 2 anni, sapendo però che si hanno 2 mesi di tempo dal momento in cui si riscontra il difetto per inviare la lettera al commerciante. Il che significa che i mesi a disposizione per  chiedere al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, sono complessivamente 26 mesi (24 mesi + 2 mesi per denunciare). 

Cosa accade se la sostituzione non è possibile

Cosa succede se le scorte di magazzino risultano esaurite e la riparazione è impossibile o estremamente onerosa?

In questi casi il consumatore ha due possibilità:

Le stesse richieste possono essere avanzate dal consumatore se il commerciante non provvede alla riparazione o alla sostituzione del bene entro un congruo termine.

Se il consumatore, per effetto del difetto riscontrato sul prodotto acquistato, subisce addirittura un danno, ha la possibilità di chiedere un risarcimento al commerciante. Questo il fac simile lettera risarcimento danni prodotto difettoso.

Tags:  garanzia

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità