Richiesta svincolo polizza fideiussoria: moduli DOC

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
DOC   fac simile (b)
DOC   fac simile (c)
DOC   fac simile (d)
DOC   fac simile (e)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Modelli con cui il contraente può richiedere al beneficiario lo svincolo della polizza fideiussoria.

Polizza fideiussoria: a cosa serve

La polizza fideiussoria assicurativa è un contratto con cui una compagnia assicurativa o una banca, si assume l'impegno di pagare un determinato importo al beneficiario (una società, un ente, ecc.), onde garantirlo nel caso di inadempimento della prestazione a lui dovuta dal contraente.

Prima di emettere la polizza la compagnia assicurativa o la banca verifica la solvibilità del proprio cliente, analizzando dichiarazione dei redditi, dichiarazioni IVA, bilanci (se si tratta di una società), ecc.

Sulla polizza devono essere riportati i seguenti elementi: 

  • l'importo garantito al beneficiario qualora il contraente risulti inadempiente;
  • la durata del contratto;
  • il premio o costo della polizza

Polizza fideiussoria: quando utilizzarla

La polizza fideiussoria viene utilizzata in svariate occasioni: ad esempio nell'ambito degli appalti pubblici, dei contratti di locazione, dei rimborsi fiscali, dell'acquisto di immobili, ecc.

In ognuna di queste situazioni la compagnia assicurativa o l’istituto bancario agiscono da garante del contraente. In pratica qualora quest'ultimo (l'azienda che si è aggiudicato l'appalto, l'inquilino che ha stipulato un contrato di affitto, il contribuente che richiede un rimborso fiscale anticipato, ecc.) risultasse inadempiente nei confronti del beneficiario (l'ente pubblico, il proprietario dell'immobile, l'Agenzia delle Entrate, ecc.), spetterebbe alla compagnia assicurativa o alla banca subentrare ed effettuare il pagamento dell'importo stabilito nel contratto in favore del beneficiario.

Chiaramente l'istituto avrebbe poi il diritto di rivalsa nei confronti del contraente per recuperare il debito accumulato.

Cosa si intende per svincolo polizza fideiussoria

Con lo svincolo deliberato dal beneficiario della polizza, il garante (compagnia assicurativa o banca) viene liberato da ogni impegno nei confronti del contraente dal momento che quest'ultimo ha onorato i propri impegni.

Nella pratica il beneficiario inoltra tramite raccomandata o PEC una dichiarazione liberatoria contenente tutti gli estremi e i riferimenti dell'obbligazione o direttamente l'originale di polizza con l'annotazione di svincolo.

Tags:  garanzia

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità