Modulo per chiusura ed estinzione conto corrente Fineco

Formati     © Moduli.it
DOC
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Il file qui disponibile contiene il modulo chiusura conto corrente Fineco, ovvero il modello che può essere presentato in filiale o inoltrato tramite raccomandata con ricevuta di ritorno per richiedere il recesso dal contratto sottoscritto o per esercitare il diritto di ripensamento, ai sensi del D.Lgs. 6 settembre 2005 n. 206.

Come compilare il modulo per chiusura conto corrente bancario Fineco

Il documento che è possibile scaricare in questa scheda non è altro che una lettera formale su cui vanno riportate tutte le informazioni richieste, che di base riguardano il sottoscrivente (il cliente della banca), il conto corrente che si desidera chiudere e le coordinate per procedere al trasferimento del denaro residuo.

Si comincia la redazione del modulo chiusura conto corrente Fineco compilando i campi “Mittente” e “Destinatario”. Sotto la prima voce vanno specificati nome e recapiti del titolare del conto, sotto la seconda voce va invece inserito il seguente recapito:

FinecoBank S.p.A.
Ufficio Back Office Contratti
Via Rivoluzione d'Ottobre 16
42123 Reggio Emilia.

L’oggetto della comunicazione è la chiusura del conto corrente, dunque occorre specificare il numero e il nome del soggetto (o dei soggetti) al quale esso è intestato. Segue la comunicazione formale che palesa la volontà di recedere dal contratto di conto corrente ricevendo il denaro residuo tramite bonifico. A questo punto è necessario inserire i dati del conto su cui la banca dovrà trasferire l'eventuale saldo residuo: numero del conto corrente, nome del titolare, nome della banca, indirizzo della filiale e codice iban.

Nel caso in cui si fosse titolari di un deposito titoli (sono state acquistate azioni, titoli di stato, ecc.) presso la medesima banca, si potrebbe trasferire anche quest'ultimo sul nuovo conto: l’importante è, anche stavolta, precisare il numero del conto titoli, il nome della banca e l’ubicazione dell’agenzia.

Ai sensi dell’articolo 126 del Testo Unico Bancario i consumatori devono poter ottenere la chiusura del conto corrente Fineco gratuitamente ed entro 12 giorni lavorativi. Qualora la banca accumulasse un ritardo si potrebbe ricevere un indennizzo di 40 euro maggiorato per ciascun giorno di ritardo di un ulteriore importo commisurato alla disponibilità esistente sul conto di pagamento. Questo il modulo di richiesta indennizzo per ritardo trasferimento conto corrente da presentare o spedire alla banca.

Si termina la redazione del modulo chiusura conto corrente Finecoo inserendo data e firma autografa. Alla richiesta vanno allegati:

  • la tessera bancomat tagliata in due corrispondenza della banda magnetica e del microchip
  • gli assegni annullati e non ancora utilizzati.

Annullare apertura conto Fineco

Col presente modulo è altresì possibile annullare l’apertura del conto corrente, esercitando il diritto di recesso ai sensi del D.Lgs. 6 settembre 2005 n. 206. Sul sito della banca, infatti, si legge che i consumatori hanno a disposizione 14 giorni per recedere dal contratto sottoscritto a distanza senza pagare penali e senza dover indicarne il motivo. Il termine per esercitare il diritto di recesso decorre dalla data di conclusione del contratto. Il diritto di recesso non può essere applicato a tutti i prodotti bancari e nello specifico non può essere esercitato:

  • per annullare contratti relativi a servizi finanziari diversi rispetto al servizio di gestione su base individuale di portafogli di investimento, se questi ultimi non sono già stati avviati e se il prezzo dipende da fluttuazioni del mercato finanziario che la Banca non ha modo di controllare, le quali possono aver luogo durante il periodo di recesso (operazioni di cambio; strumenti del mercato monetario; valori mobiliari; quote di un organismo di investimento collettivo; ecc.)
  • per annullare contratti interamente eseguiti da entrambe le parti su esplicita richiesta scritta del cliente.

Esercitando il diritto di recesso il cliente della banca è tenuto a pagare soltanto l'importo del servizio finanziario effettivamente prestato dalla Banca fino al momento dell'esercizio del diritto di recesso. La comunicazione scritta con cui si palesa la volontà di recedere dal contratto può essere inoltrata tramite fax o raccomandata con ricevuta di ritorno. Qualora si abbia a disposizione poco tempo si consiglia di inviare un fax al numero 02.30348.2647 facendolo seguire da una raccomandata con ricevuta di ritorno entro le successive 48 ore. La missiva deve essere spedita all’indirizzo: FinecoBank S.p.A. Ufficio Back Office Contratti Via Rivoluzione d'Ottobre 16, 42123 Reggio Emilia.

Segnaliamo che sempre sul nostro portale sono disponibili altri fac simile di lettera chiusura conto corrente. Per ricevere, infine, informazioni utili circa l’importante scelta di un nuovo conto corrente si consiglia la lettura della guida “Come scegliere un conto corrente” .

Tags:  conto corrente banche

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità